“Riconoscimento Laudato Medico U.V.” la premiazione di Europa Donna Italia

“Riconoscimento Laudato Medico U.V.” è la bella iniziativa ideata e lanciata da Europa Donna Italia per segnalare un  medico che oltre alle cure, abbia prestato attenzione, ascolto e accoglienza, comprensione e incoraggiamento a chi abbia vissuto l’esperienza del tumore al seno.

Così riporta come regolamento della premiazione un comunicato dell’EDI: “Care amiche… 

Con le vostre segnalazioni, potrete contribuire a identificare il radiologo, il patologo, il chirurgo/chirurgo plastico, l’oncologo e il radioterapista, quindi i 5 medici specialisti del team multidisciplinare delle Breast Unit che più di tutti hanno seguito l’esempio del Professor Veronesi, lui che fu tra i primi a mettere in pratica l’umanizzazione della medicina e a considerare la paziente prima di tutto come persona, con le sue convinzioni, le sue speranze, le sue paure e i suoi progetti.

Questi 5 medici il 28 novembre, nel giorno del compleanno del Professor Veronesi, riceveranno quindi da Europa Donna Italia il “Riconoscimento U. V. al Laudato Medico”, e diventeranno così un esempio per tutti i loro colleghi, contribuendo a rendere la medicina sempre più “umana”.”

Per partecipare: 

“dall’1 al 31 ottobre potrete segnalare i vostri medici al seguente link http://www.europadonna.it/laudatomedico/ 

L’unica condizione è che esercitino la professione all’interno di un centro di senologia e siano specialisti di una delle discipline che compongono il team multidisciplinare.

Abbiamo bisogno di voi per raggiungere il maggior numero di pazienti (possono votare anche i familiari che le assistono): per questo vi chiediamo di divulgare l’iniziativa a tutti i vostri contatti e di condividere la notizia anche online (sito, pagina Facebook dell’associazione etc.), perché tutte abbiano l’opportunità di partecipare. Vi alleghiamo anche un volantino che potete stampare e distribuire nella sede dell’associazione, negli ambulatori, nelle sale di aspetto…Dovunque possiate raggiungere amiche e sostenitrici!”

Una splendida iniziativa che mira a dare ancora più valore umano ai professionisti del delicatissimo mondo dell’oncologia.

Si pensi che la Breast Unit dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) -Sezione Provinciale di Latina e l’AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) di Latina, fanno parte dell’associazione Europa Donna. 

Quest’ultimo, in verità è un movimento, nato a Milano nel 1994 da un’idea del professor Umberto Veronesi e per iniziativa della ESO (European School of Oncology).

Esso, presente in ben 45 paesi europei, vuole rispondere ai bisogni delle donne rispetto alla patologia e svolge un’opera di sensibilizzazione verso il tumore al seno a livello italiano ed europeo. 

In ciascuna delle 45 nazioni, si trova l’associazione competente: da noi, quindi, Europa Donna Italia che fa da ponte tra persone, enti, aziende e  le oltre 100 associazioni attive in Italia sul tema del tumore alla mammella.

Questo traguardo è stato possibile grazie all’impegno e al lavoro del dottor Fabio Ricci, senologo, Vice Presidente della Sezione Provinciale della LILT ( Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Latina, nonchè Direttore Clinico della Breast Unit del Goretti di Latina.

Continua a leggere “Riconoscimento Laudato Medico U.V.” la premiazione di Europa Donna Italia su Il Corriere della Città.