Pomezia, 12.000 prodotti sequestrati in un negozio dalla Guardia di Finanza

I militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Pomezia, nell’ambito delle più ampie attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e alla repressione della contraffazione e degli illeciti in materia di sicurezza prodotti e tutela del made in Italy, hanno sottoposto a sequestro, presso un’attività commerciale di Pomezia, oltre 12.000 prodotti privi del marchio “CE” e delle informazioni minime di sicurezza.

In particolare le Fiamme Gialle Pometine hanno individuato, presso un esercizio commerciale gestito da un soggetto di etnia cinese, numerosissimi articoli pronti ad essere immessi sul mercato e potenzialmente pericolosi per la salute dei cittadini.

Nello specifico, gli uomini delle Fiamme Gialle, hanno accertato che costumi e accessori per i più piccoli per la festa di halloween erano privi, laddove prevista, della marchiatura CE, nonché negli altri casi, delle indicazioni obbligatorie in lingua nazionale relative: alla denominazione del prodotto, all’indicazione dell’importatore e del distributore nazionale, alla provenienza, alle avvertenze d’uso e alle prescrizioni a tutela della salute del consumatore previste dal “Codice del Consumo”.

Oltre ai prodotti a tema per la festa dell’ultimo di ottobre, sono stati sottoposti a sequestro prodotti cosmetici, materiale da cartoleria e stickers, tutti non conformi alle normative nazionali in materia di sicurezza prodotti.

Tale attività si inquadra nel più ampio dispositivo dispiegato dalla Compagnia di Pomezia, sotto l’impulso del Comando Provinciale Roma e del II Gruppo Roma, nella prevenzione e repressione della contraffazione marchi e sicurezza prodotti, a tutela dei numerosi commercianti presenti nel territorio Pometino e dei cittadini.

Continua a leggere Pomezia, 12.000 prodotti sequestrati in un negozio dalla Guardia di Finanza su Il Corriere della Città.

Maltempo, nuova allerta meteo: temporali e raffiche di vento in arrivo

“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse, con indicazione che dalla serata di oggi, mercoledì 31 ottobre e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio ‘precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere temporalesco. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Venti da forti a burrasca, dai quadranti meridionali, sui settori costieri. Mareggiate lungo le coste esposte’.

Il Centro Funzionale Regionale ha adottato l’avviso di criticità con indicazione dalle prime ore di domani, giovedì 1 novembre e per le successive 24-36 ore, si prevede nelle zone di allerta del Lazio: criticità idrogeologica per temporali codice arancione su Bacini Costieri Nord, Medio Tevere, Roma; criticità idrogeologica codice arancione su Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; criticità idrogeologica per temporali codice giallo su Rieti. È stata inoltre emessa un’attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio.

La Sala Operativa Permanente ha diffuso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555″.

Lo comunica in una nota la Protezione civile del Lazio.

Continua a leggere Maltempo, nuova allerta meteo: temporali e raffiche di vento in arrivo su Il Corriere della Città.

Pomezia, fine allerta meteo: chiuso il Centro Operativo Comunale (COC) di Protezione Civile

Questa mattina è stato chiuso il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Protezione Civile, istituito per fronteggiare le problematiche dell’allerta meteo presente nei giorni scorsi.

130 gli interventi che sono stati portati a termine per consentire di arrecare il minor disagio possibile alla cittadinanza.

“Mi complimento con la Polizia locale, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile di Pomezia, la Manutenzione del Verde e con tutti gli uffici per il grande lavoro svolto in questi giorni – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – Nelle prossime ore verranno rimossi i residui degli alberi che precedentemente sono stati tagliati ed accantonati sul bordo stradale per permettere la normale circolazione. Sono orgoglioso – conclude il Primo cittadino – di come l’intera struttura abbia gestito l’ondata di maltempo che ha interessato la nostra Città in questi ultimi giorni.”

Continua a leggere Pomezia, fine allerta meteo: chiuso il Centro Operativo Comunale (COC) di Protezione Civile su Il Corriere della Città.

Nominato il nuovo Amministratore Unico della Socio Sanitaria Pomezia s.r.l, è la Dott.ssa Claudia Bolognini

L’Assemblea dei soci dell’azienda Socio Sanitaria Pomezia s.r.l., riunitasi ieri, ha deliberato la nomina del nuovo Amministratore Unico dell’azienda Socio Sanitaria s.r.l. Si tratta della Dott.ssa Claudia Bolognini che subentra al Dott. Massimo Ramella Gigliardi, che nel frattempo aveva terminato il suo mandato.

Claudia Bolognini, avvocato e mamma con quattro figli, ha alle spalle una lunga esperienza alla direzione dell’ufficio legale di una grande azienda ospedaliera romana. Si e’ specializzata nell’ambito della libera professione nella difesa e tutela dei minori.

A Massimo Ramella Gigliardi – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – formuliamo i nostri più sentiti ringraziamenti per la preziosa collaborazione prestata in questi anni, garantendo il funzionamento dei servizi e la tutela dei bisogni e delle necessità essenziali alla nostra comunità.

Rivolgo i migliori auguri di buon lavoro – aggiunge il Primo Cittadino – alla Dott.ssa Claudia Bolognini. Sono convinto che la nostra sarà una collaborazione virtuosa, perché le sue competenze e la sua professionalità sono ciò di cui ha bisogno la Socio Sanitaria Pomezia per poter proseguire l’ottimo lavoro che è stato fatto fino a oggi.”

Continua a leggere Nominato il nuovo Amministratore Unico della Socio Sanitaria Pomezia s.r.l, è la Dott.ssa Claudia Bolognini su Il Corriere della Città.

Pontina, incidente tra 3 veicoli: 9 chilometri di code

Mattinata “di passione” per i pendolari che questa mattina percorrono la Pontina: un incidente, avvenuto poco prima delle 7, ha creato code che partono dal chilometro 30 (Pomezia) e arrivano al punto dello scontro, al chilometro 21 (altezza svincolo Pratica di Mare).

L’incidente ha coinvolto tre vetture.

Non si conosce ancora la dinamica. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia stradale di Aprilia.

Continua a leggere Pontina, incidente tra 3 veicoli: 9 chilometri di code su Il Corriere della Città.

Spari nella notte a Torvaianica: tutti i dettagli dell’accaduto, ecco cosa è successo

Arrivano i dettagli di quanto accaduto nella notte appena trascorsa a Torvaianica. Colpi di pistola sono stati esplosi in Via La Spezia, dove la saracinesca di un centro revisioni per auto è stata raggiunta da tre colpi di pistola. Altri colpi hanno colpito invece un furgone parcheggiato di fronte all’officina. A dare l’allarme sono stati i residenti della zona. Sul caso indagano ora i Carabinieri della compagnia di Pomezia.

Spari a Torvaianica: le telecamere riprendono tutto

Paura nella notte a Torvaianica, litorale di Pomezia, dove poco dopo la mezzanotte sono stati esplosi tre colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di una saracinesca di un’officina, un centro revisioni per auto.

Due dei tre proiettili esplosi sono riusciti a perforare la serranda finendo la loro corsa nel muro del locale. Le telecamere dell’officina hanno però ripreso tutto: a compiere il gesto è stata una persona giunta in Via La Spezia con una Passat SW di colore grigio per poi dirigersi nella vicina Via Portofino dove ha parcheggiato la vettura; dopodiché, una volta a piedi, si è incamminato verso l’officina, ha estratto la pistola ed ha esploso i colpi d’arma da fuoco.

Oltre ai tre colpi di pistola che hanno colpito la saracinesca altri quattro proiettili sono partiti dall’arma ed hanno danneggiato un furgone parcheggiato nelle vicinanze; dai filmati sembrerebbe che ad impugnare la pistola sia stata una mano poco esperta dato che gli ultimi colpi sembra siano stati esplosi quasi per errore e di certo non con volontà di colpire il mezzo pesante parcheggiato.

Torvaianica: colpi di pistola esplosi nella notte, indagano i Carabinieri

Al momento non si esclude nessuna pista. I filmati dell’officina di Via La Spezia a Torvaianica sono stati acquisiti dai Carabinieri della locale compagnia che hanno provveduto a sequestrare anche i bossoli rinvenuti sul luogo dell’accaduto.

Il proprietario del centro revisioni auto, residente a Pomezia e avvisato direttamente dai Carabinieri nella notte di quanto accaduto al suo locale, ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce da nessuno o atti intimidatori nella sua oltre ventennale esperienza lavorativa.

 

 

Continua a leggere Spari nella notte a Torvaianica: tutti i dettagli dell’accaduto, ecco cosa è successo su Il Corriere della Città.

Spari a Torvaianica: colpita la saracinesca di un centro revisioni auto

Spari nella notte a Torvaianica. L’episodio in Via La Spezia, dove la saracinesca di un centro revisioni per auto è stata raggiunta da almeno sei colpi di pistola. A dare l’allarme i residenti della zona. Sul caso indagano i Carabinieri della compagnia di Pomezia.

 

 

Continua a leggere Spari a Torvaianica: colpita la saracinesca di un centro revisioni auto su Il Corriere della Città.

Maxi tamponamento sulla Pontina: coinvolte 6 auto tra Ardea e Pomezia (FOTO)

Maxi incidente sulla Pontina tra Ardea e Pomezia nei minuti scorsi. Un tamponamento ha coinvolto addirittura sei auto. L’incidente si è verificato al km 34+600 in direzione Roma, tra Via dei Rutuli e Via Laurentina. Seguiranno aggiornamenti.

 

Continua a leggere Maxi tamponamento sulla Pontina: coinvolte 6 auto tra Ardea e Pomezia (FOTO) su Il Corriere della Città.

Calcio, manita Indomita ai danni del Garbatella: ora sono 5 vittorie su 5 partite

La squadra di Aiello passa in svantaggio, ma la reazione è da grande squadra e fa manita

Vittoria in grande stile per la società del binomio Padula-Spina che si conferma ancora una volta la regina del campionato nonostante le pesanti assenze di Giacoia e Cristofari,sintomo da grande squadra che non dipende dai singoli ma da tutti i suoi effettivi. La partita col Time Sport Garbatella inizia però male per i pometini che gestiscono la palla con troppa sufficienza e subiscono gol per mano di un ex giocatore delle giovanili del Pomezia Calcio, Guastella che al 12′ firma di testa il vantaggio locale. Il pareggio arriva solo al 37′  con Mastrogiovanni che stoppa a seguire un lancio di Bacchiocchi e infila sul palo lontano.
Due minuti più tardi è vantaggio ospite con Innocenzi che sfrutta una respinta corta del portiere su colpo di testa di Mariani. Al 56′ l’Indomita fa tris: Mastrogiovanni tira di controbalzo e, complice il terreno scivoloso, buca l’estremo difensore
Al 67′ arriva addirittura il poker con Innocenzi che sigla la propria doppietta personale di testa sugli sviluppi di un corner.
Allo scoccare del 90′ Gallo sigla il quinto gol di testa su un cross proveniente dalla destra, coronando una partita pressoché perfetta. 

Indomita P: Spina, Mastrogiovanni, Del Grosso, Ranucci (Ricci 45’st), Innocenzi, Angelelli (Bertini 37′ st) , Cipoletta (Ferrara 40’st), Bacchiocchi, Mariani, Oliva (Cicatiello 33’st), Cariello (Gallo 28’st) . A disposizione: Pompei, Di Biagio, Faticanti. Allenatore: Leonardo Aiello

GLI HIGHLIGHTS: 

 

Time Sport Garbatella – Indomita Pomezia (Highlights)

#PrimaCategoriaEcco gli #highlights della vittoria di oggi contro il Time Sport Garbatella

Gepostet von SSD Selva Academy Pomezia am Sonntag, 28. Oktober 2018

 

Continua a leggere Calcio, manita Indomita ai danni del Garbatella: ora sono 5 vittorie su 5 partite su Il Corriere della Città.

Pontina, caduta rami: chiuso il transito per intervento vigili del fuoco

Peggiora la situazione di via Pontina, dove pochi minuti fa è stato completamente chiuso il transito all’altezza di Castel Romano, in direzione Roma.

A causare la chiusura della strada è stata la caduta di alcuni rami sulla carreggiata. Al momento è in corso l’intervento dei vigili del fuoco per la rimozione dei rami e la pulizia della strada da ogni ostacolo.

Le code sono in aumento e attualmente si estendono per oltre 3 chilometri da Pomezia verso la Capitale.

Continua a leggere Pontina, caduta rami: chiuso il transito per intervento vigili del fuoco su Il Corriere della Città.