image_pdfimage_print

Riconoscimento al merito alla Polizia stradale di Aprilia

Riconoscimento al merito di servizio agli Agenti della Polizia Stradale di Aprilia, l’Amministrazione gli conferisce una scultura in bronzo raffigurante San Michele Arcangelo
L’Amministrazione Comunale, con deliberazione di Giunta n. 245 dello scorso 15 settembre, ha conferito agli Agenti della Polizia di Stato del Distaccamento di Polizia Stradale di Aprilia, una scultura in bronzo raffigurante San Michele Arcangelo quale riconoscimento al merito per la brillante operazione portata a termine lo scorso 27 luglio, volta alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.
Come noto, in quella circostanza gli Agenti della Polstrada di Aprilia coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma hanno sgominato un’organizzazione criminale dedita al traffico illecito e allo sversamento di rifiuti pericolosi in una cava dismessa sul territorio comunale apriliano. Un’operazione di Polizia che, dunque, ha permesso di far emergere una rilevante attività delittuosa commessa in danno di tutta la Città, nei confronti della quale l’Amministrazione ha espresso ferma condanna per i reati commessi tra i più abietti e vergognosi che oggi si possano perpetrare in danno all’ambiente e alla stessa salute pubblica.
Il riconoscimento al merito vuole testimoniare l’apprezzamento dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Città per la spiccata professionalità dimostrata dagli Agenti di Polizia Stradale di Aprilia e per la loro quotidiana quanto capillare attività di controllo del territorio.
La consegna ufficiale della scultura in bronzo raffigurante San Michele Arcangelo, opera del Maestro Claudio Cottiga, da parte del Sindaco al Comandante del Distaccamento Massimiliano Corradini, avverrà nel corso delle prossime celebrazioni in onore del Santo Patrono.

Continua a leggere Riconoscimento al merito alla Polizia stradale di Aprilia su Il Corriere della Città.

Schianto tra motocicletta e auto: gravissimo il centauro

 

Schianto terribile, ieri pomeriggio tra una moto Ducati e una Toyota Yaris.

I mezzi si sono presi frontamente e ora il centauro versa in condizioni gravissime presso l’Ospedale Civile Santa Maria Goretti di Latina.

Teatro dell’incidente è la Zona di Borgo Sabotino, sulla Via di Foce Verde, dove sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Aprilia.

Giunti sul posto, hanno verificato che gli occupanti della vettura, una donna e la sua bimba di soli tre anni erano fuori pericolo, chiamando i soccorsi del 118 per il solo motociclista.

La strada è rimasta interdetta al traffico quanto bastava per i rilievi ai fini della dinamica del sinistro e delle responsabilità.

Marina Cozzo

The post Schianto tra motocicletta e auto: gravissimo il centauro appeared first on Il Corriere della Città.