image_pdfimage_print

Pomezia, fornitura gratuita totale o parziale dei libri di testo: ecco come fare domanda

I cittadini interessati a richiedere l’assegnazione dei contributi, dovranno presentare domanda al Comune di Pomezia esclusivamente su apposito modulo, predisposto dal Comune stesso, secondo i termini e le modalità contenute nel presente avviso.

REQUISITI ESSENZIALI PER BENEFICIARE DEI CONTRIBUTI

I requisiti essenziali che i richiedenti devono possedere per beneficiare dei contributi di cui al presente avviso sono i
seguenti:

a) residenza nel Comune di Pomezia;
b) attestazione 2017 della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello studente, applicata alle prestazioni agevolate rivolte a minorenni, non superiore a €10.632,93, completa di timbro dell’ente e firma dell’addetto
alla consegna;
c) frequenza, nell’anno scolastico 2017/18, presso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari;

RIFERIMENTI TEMPORALI PER IL CONTRIBUTO E PER IL REDDITO

I contributi saranno erogati per le spese sostenute per l’acquisto di libri di testo relativi all’anno scolastico 2017/2018, dietro presentazione della fattura dell’acquisto allegata all’apposito modulo di domanda.
Il reddito di riferimento annuo imponibile del nucleo familiare per la dichiarazione I.S.E.E. è quello indicato nell’attestazione 2017.

CONTRIBUTO SPETTANTE

Per l’anno scolastico 2017/2018, al fine di garantire un maggiore sostegno per le spese scolastiche alle famiglie con situazioni economiche più disagiate, il Comune provvederà a distribuire l’intera somma assegnata a tutti i
soggetti beneficiari con regolare documentazione giustificativa delle spese, utilizzando per intero i finanziamenti regionali.

Atteso che la Regione Lazio assegnerà le somme al Comune proporzionalmente in base al numero delle domande presentate e ritenute ammissibili dall’Amministrazione comunale di residenza.

Qualora i fondi erogati dalla Regione Lazio non siano sufficienti a coprire, nei limiti di spesa suddetti, il totale degli importi richiesti con le istanze presentate, il Comune si avvale della facoltà di erogare ai soggetti beneficiari con fondi
comunali la differenza.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda finalizzata all’ottenimento del contributo, firmata da uno dei due genitori o dalla persona che esercita la potestà genitoriale o dal beneficiario, se maggiorenne, deve essere presentata per singolo beneficiario e compilata
esclusivamente, pena l’inammissibilità, sui moduli predisposti dall’Ufficio preposto, reperibili in formato cartaceo, così come l’avviso integrale, presso l’Ufficio Scuola e Diritto allo Studio, sito in Via Pier Crescenzi, aperto il martedì e il
giovedì dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17, email:pubblicaistruzione@comune.pomezia.rm.it , e in formato elettronico, sul sito internet del Comune di Pomezia all’indirizzo www.comune.pomezia.rm.it.

Alla domanda deve essere allegata apposita attestazione I.S.E.E. 2017, resa ai sensi del Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n° 109 ai fini della verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare, nonché copia del
documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma l’istanza di contributo e documentazione giustificativa delle spese.

Si precisa che, relativamente alla documentazione fiscale, non si ritengono riconoscibili le spese documentate mediante gli scontrini fiscali, in quanto, in sede di rendicontazione, l’Agenzia delle Entrate ha eccepito che dagli scontrini fiscali
non è possibile stabilire né la natura e la tipologia del bene acquistato, né se il beneficiario del contributo in questione sia il medesimo che ha sostenuto materialmente le spese.

Con la firma apposta in calce alla domanda il richiedente dichiara sotto la sua responsabilità di trovarsi nelle condizioni oggettive e soggettive in essa indicate e si impegna a produrre, a richiesta,se sia necessario, la idonea documentazione
probatoria, anche del possesso dei requisiti, come è previsto nel presente avviso.

In particolare, quanto al possesso dei requisiti, il richiedente, dichiara nei modi e per gli effetti di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000, n° 445, che sussistono a suo favore e dei componenti il nucleo familiare richiedente i requisiti di cui
all’art. 1del presente Avviso.

Il richiedente esprime, altresì, il consenso scritto al trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.

Le domande di assegnazione di contributo relative al presente avviso dovranno essere presentate improrogabilmente entro e non oltre Venerdì 1 dicembre 2017, direttamente al protocollo generale del Comune di Pomezia negli orari di apertura dello stesso o attraverso Posta Elettronica Certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it.

Continua a leggere Pomezia, fornitura gratuita totale o parziale dei libri di testo: ecco come fare domanda su Il Corriere della Città.