image_pdfimage_print

Incidente Nettuno-Velletri, anche Giuseppe Dolfa non ce l’ha fatta

Purtroppo anche Giuseppe Dolfa non ce l’ha fatta e si è spento ieri all’età di 86 anni all’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno.

IL DRAMMATICO INCIDENTE

L’uomo era stato coinvolto assieme alla moglie Elena Saputo in un drammatico incidente stradale il 20 agosto sulla via Nettuno – Velletri.

I due tornavano da una festa e, circa a mezzanotte, forse per un malore, Dolfa ha perso il controllo dell’auto, invadendo la corsia opposta. In questo modo la loro auto si è scontrata con una Jeep.

Lei era morta sul colpo e i funerali si erano svolti il 26 agosto scorso.

LA LOTTA TRA LA VITA E LA MORTE

Lui, invece, ha resistito per un po’ alla terapia intensiva, ma date le gravi condizioni (diverse ferite e vertebre e costole rotte) e l’eta avanzata è venuto a mancare.

Il parroco della chiesa del Sacro Cuore di Nettuno, che lo chiamava “Zio Peppe“, come tutti i suoi amici, gli aveva rivolto queste parole durante il funerale della moglie.

Anche se perdi questa battaglia, sarai comunque vincitore per come è stata la tua vita”.

Le altre persone coinvolte nell’incidente per fortuna non hanno subito gravi conseguenze.

Continua a leggere Incidente Nettuno-Velletri, anche Giuseppe Dolfa non ce l’ha fatta su Il Corriere della Città.