image_pdfimage_print

Ladispoli dice ‘No’ alla trasformazione di Cupinoro in centro di trattamento industriale dei rifiuti di Roma

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l’ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che il Comune di Ladispoli è fermamente contrario alla realizzazione di un centro di trattamento dei rifiuti e di una centrale a Biogas nell’ex discarica della via Settevene Palo a Bracciano.

“Abbiamo appreso dalla stampa – prosegue il sindaco Grando – che la sezione fallimentare del Tribunale di Civitavecchia ha messo in vendita l’autorizzazione integrata ambientale della Bracciano Ambiente per la realizzazione del trattamento industriale dei rifiuti provenienti dalla capitale e per l’apertura di un impianto a Biogas. Sono scelte che respingiamo totalmente, il nostro territorio ha vissuto per anni con l’incubo della discarica di Cupinoro, ora che finalmente è stata dismessa c’è qualcuno che tenta di riportarla in vita con progetti deleteri per l’ambiente. L’impianto della via Settevene Palo deve essere messo in sicurezza, vogliamo sapere dove sono finiti i milioni di euro versati dal comune di Ladispoli e dagli altri enti locali del comprensorio per il cosiddetto trattamento post mortem che non è mai stato avviato. La Regione Lazio ed il comune di Roma sappiano che contrasteremo in ogni modo questo assurdo progetto. Ladispoli ed il litorale non sono la discarica dei romani”.

 

Continua a leggere Ladispoli dice ‘No’ alla trasformazione di Cupinoro in centro di trattamento industriale dei rifiuti di Roma su Il Corriere della Città.

Protesta Comitato No Discarica davanti al tribunale di Velletri

Questa mattina, di buon’ora, si è tenuta una protesta degli agricoltori delle zone di Aprilia e Velletri, contro la discarica di Lazzaria. Tanta la gente che ha gremito il piazzale della curia dei Castelli Romani per far sentire un corale diniego alla possibili utilizzazione del sito come discarica per la città di Roma. La preoccupazione […]

The post Protesta Comitato No Discarica davanti al tribunale di Velletri appeared first on Il Corriere della Città.

Tor San Lorenzo, discarica a cielo aperto in Via delle Araucarie: spunta anche l’eternit (FOTO)

Una discarica a cielo aperto che contiene praticamente di tutto, comprese gomme ed eternit. A denunciarlo è il Consigliere Comunale Luca Fanco – nonché Capogruppo della Lista Civica “Libertà e Legalità con Eufemi per Ardea”  – a seguito delle numerose segnalazioni dei cittadini. Il sito si trova in Via delle Araucarie a Tor San Lorenzo: Fanco chiede pertanto che vengano rimossi al più presto tutti i rifiuti, comprese gomme ed eternit, unitamente all’identificazione e alla punizione dei responsabili attraverso i nominativi trovati sull’eventuale corrispondenza gettata tra i rifiuti. “La sorveglianza di detta via adibita a discarica va fatta con un passaggio costante delle auto della Polizia Locale, solo così si contrasta il fenomeno”, è la chiosa del Consigliere Comunale di Ardea.

[See image gallery at www.ilcorrieredellacitta.com]

The post Tor San Lorenzo, discarica a cielo aperto in Via delle Araucarie: spunta anche l’eternit (FOTO) appeared first on Il Corriere della Città.