Aprilia, al via il Memorial “Elio Troia” campione nazionale di scacchi

SCACCHI, IN PARTENZA IL MEMORIAL “ELIO TROIA”

L’evento per ricordare il forte Maestro apriliano

E’ iniziata, lo scorso 1° giugno, la prima edizione del “Memorial Elio Troia”. La manifestazione, indetta ed organizzata dall’Associazione Scacchistica Italiana Amici Sumus (ASIAS), si svolgerà sul web.

Elio Troia, originario di Rocca di Papa, da più di trent’anni si era trasferito ad Aprilia, in località Campo di Carne. Senza alcun apparente problema, è improvvisamente deceduto il 14 aprile 2017, lasciando la sua bella famiglia nella costernazione più totale. Giocatore, a tavolino, di categoria Prima Nazionale era anche Istruttore ed Arbitro di scacchi. Nel gioco a distanza era il recordman italiano con oltre 1150 partite disputate. Il risultato più prestigioso l’aveva ottenuto nel 37° Campionato assoluto quando, nel 1990, piazzandosi al 2° posto, aveva conseguito il titolo di vice-Campione d’Italia. Nella sua lunga carriera era stato in grado di ottenere per ben sei volte la qualificazione per la finale del Campionato Italiano assoluto. Purtroppo, non ha avuto la gioia di partecipare alla sesta finale, perché avrebbe dovuto giocarla in questo 2018.

Ben 18 giocatori, provenienti da ogni parte d’Italia, con la loro adesione, hanno deciso di onorare la memoria del valido Maestro apriliano. Alla competizione partecipa un folto gruppo di amici di vecchia data. Tra questi, schierati ai nastri di partenza, anche i Maestri apriliani Alessandro Pompa, Salvatore Tramacere e Matteo Troia (18 anni, figlio del compianto Elio). Ancora un apriliano, Claudio Cesetti, è stato designato per arbitrare l’importante evento.

Per cercare di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro del “Memorial”, ogni concorrente dovrà disputare otto partite, verosimilmente al cardiopalmo.

Continua a leggere Aprilia, al via il Memorial “Elio Troia” campione nazionale di scacchi su Il Corriere della Città.