Aprilia, ottobre mese della prevenzione tumore al seno: la testimonianza di Monica Zanon (Il video)

NON SONO PREPARATA AD AFFRONTARE QUESTO! HO BISOGNO DI UN SUPPORTO

Il mese di ottobre è dedicato alla prevenzione del tumore al seno, come ogni anno ci stanno segnalando diverse associazioni, ma anche la importante realtà della Breast Unit.

Questo team costituito di vari specialisti è nato per accompagnare la paziente in tutto il suo percorso: dalla diagnosi della malattia, fino ai controlli post-operatori e poi quelli di rinnovata prevenzione.

L’importanza che assume l’informazione è basilare per la prevenzione, come lo sono le testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle e sul proprio seno quel frangente drammatico di vita.

Ecco perchè abbiamo accolto le parole di una nota e importante professionista di Aprilia, Monica Zanon, testimonial della Breast durante la giornata di presentazione del mese di ottobre.

Monica è una donna di una forza travolgente, dall’immancabile sorriso che elargisce con una tale generosità che non può non essere contagioso. 

Monica è una donna speciale, mamma premurosa e affermata professionista e ora si mette a disposizione come voce per le altre che pensano di non farcela, di non tornare a sorridere, a far ricrescere i capelli e che perdono, davanti all’esito positivo delle analisi, ogni battito di vita, ogni speranza, lottando contro il male con una marcia già frenata, dalla paura.

Quando ha conosciuto il nefasto esito delle proprie analisi Monica ha subito detto al team della Brest Unit “Non sono preparata ad affrontare questo! Ho bisogno di un supporto psicologico”.

Il gruppo ha a disposizione anche un referente che da il proprio contributo anche per accompagnare psicologicamente la paziente nella sua battaglia contro il carcinoma.

Dopo l’intervento 8 mesi di chemioterapia e una forza incredibile che desidera donare a tutte le donne:

Www.bicinrosa.it 🎀🚴‍♀️🚴‍♀️🚴‍♀️🚴‍♀️🎀❤🌻La mia lotta contro il cancro al seno Il mio sostegno alle Breast Unit Il mio grazie al Policlinico Campus Biomedico Insieme rischiamo di vincere 🎀💕 nessuno perde …. tutti vincono 🌻🎀🎀🎀 Roma 28/10/2018

Gepostet von Monica Zanon am Dienstag, 2. Oktober 2018

Marina Cozzo

Continua a leggere Aprilia, ottobre mese della prevenzione tumore al seno: la testimonianza di Monica Zanon (Il video) su Il Corriere della Città.

Minturno, domenica si apre la “Campagna Nastro Rosa”: Insieme per la lotta al tumore al seno!

Insieme per la lotta al tumore al seno! I Sindaci dei Comuni pontini chiamati ad illuminare di rosa piazze, monumenti, fontane, edifici…Minturno domenica apre la “Campagna Nastro Rosa” per la provincia di Latina a cura di Sandra Cervone

IL COMUNE DI MINTURNO APRE LA CAMPAGNA PROVINCIALE DI ASL E LILT PER LA PREVENZIONE DEL CANCRO AL SENO. 26^ NASTRO ROSA DEDICATO A TUTTE LE DONNE PONTINE L’appuntamento il 30 settembre alle 10.30 in Aula Consiliare. Conduce la giornalista Mariassunta D’Alessio.

Torna anche quest’anno, in provincia di Latina, l’importante appuntamento con la “Campagna Nastro Rosa”, iniziativa promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT- Sezione provinciale), in collaborazione con la Asl di Latina, dell’Università La Sapienza Polo Pontino e di tutti i Sindaci della provincia per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione nella battaglia contro il tumore al seno. La campagna, che è giunta alla sua 26esima edizione e che si svolgerà per l’intero mese di ottobre in contemporanea in più di 70 paesi nel mondo, sarà aperta ufficialmente domenica 30 settembre, con una cerimonia in programma a partire dalle 10.30, nell’aula Consiliare del Comune di Minturno. Per l’intero mese di ottobre tutti gli aderenti alla “Campagna Nastro Rosa 2018”, si impegneranno a promuovere iniziative finalizzate a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prevenzione per la diagnosi precoce del tumore al seno. In particolare, in segno di adesione, i Sindaci dei Comuni pontini sono chiamati ad illuminare di rosa – colore simbolo della lotta contro il tumore al seno – edifici, piazze, monumenti, fontane e qualsiasi altro elemento artistico e culturale che faccia parte del patrimonio storico delle città da loro amministrate. Un gesto importante che si inserisce nella battaglia non soltanto medica ma anche e soprattutto culturale per sconfiggere il tumore al seno attraverso gli strumenti della prevenzione, dell’educazione in campo oncologico e della sensibilizzazione, una battaglia alla quale tutti, ciascuno per il proprio ruolo, possono dare un contributo fondamentale. La cerimonia di domenica rappresenta dunque un momento importante nell’ambito dell’azione di sensibilizzazione che da decenni la LILT pontina svolge sull’intero territorio provinciale e della Asl di Latina che, grazie alla Breast Unit, come sottolinea il suo Responsabile Aziendale dott. Carlo De Masi, è in grado di fornire un approccio multidisciplinare in un percorso diagnostico e terapeutico di assoluta eccellenza per una patologia oncologica che risulta essere la prima per incidenza nella popolazione femminile. Attualmente la guaribilità del tumore al seno supera il 90% dei casi. Negli ultimi 5 anni è aumentato del 15% tra le giovani donne di età compresa tra i 35 e 50 anni. Chiaramente non va abbassata la guardia e si mira a superare nei prossimi anni il 95% di guaribilità grazie anche all’impegno e sinergia tra gli Operatori, le Istituzioni, Associazioni e Cittadini. Una meta alla nostra portata che solo con il contributo di tutti possiamo raggiungere.

Continua a leggere Minturno, domenica si apre la “Campagna Nastro Rosa”: Insieme per la lotta al tumore al seno! su Il Corriere della Città.