Bombelvis di Aprilia a “Tu si que vales”: 4 Si!

Bombelvis pochi minuti fa si è esibito nella trasmissione televisiva “Tu si que vales” su Canale 5.

Il cantante e performer, conosciuto in città con il nome di battesimo di Massimiliano Sorrentino, si è appena esibito per Mediaset, davanti alla giuria composta da: Jerry Scotti, Teo Mammuccari, Maria De Filippi e Juri Zerbi, che gli hanno accordato 4 grandi SI.

L’ex capocannoniere dell’Aprilia, che ha portato la squadra cittadina nelle vette per i goal segnati una ventina di anni fa, si è esibito magnificamente, tanto che i giurati gli hanno chiesto di cantare a cappella, per verificare la sua bravura canora.

Durante l’intervista con gli illustri nomi dello spettacolo ha con orgoglio fatto il nome di Aprilia.

Sorrentino è sempre stato un fan del grande e indimenticabile cantautore americano, sapendolo emulare nella voce e nella mimica, nei tanti concerti in cui si esibisce in tutto il Lazio.

Dalle immagini scattate in diretta dallo schermo, si intende come l’artista apriliano abbia stupito i giurati con le sue esibizioni di artista/sportivo.

 

Vestito negli abiti di Elvis Presley, ha intonato una delle sue canzoni più note, calciando il pallone con la maestria che lo hanno decretato da sempre: Il Bomber.

Marina Cozzo

Continua a leggere Bombelvis di Aprilia a “Tu si que vales”: 4 Si! su Il Corriere della Città.

Era bomber dell’Aprilia Sandro Abbatini, morto per una fuga di gas a Genzano

La bombola di gas è esplosa sabato sera, nella sua casa acquistata da poco da Sandro Abbatini e la sua compagna.

Ancora da accertare le cause di una tragedia simile, dove il bomber quarantesettenne, ha perso la vita, dopo tre giorni di prognosi riservata presso il nosocomio di Velletri.

Così, Massimiliano Sorrentino, il suo collega di rete lo saluta:

“Ciao unico e solo mio gemello del gol… vola da papà Bruno che ti sta aspettando a braccia aperte davanti ad una lavagnetta per parlare di schemi…..”

Sandro Abbatini nato il 3 maggio 1971 e gemello di Walter Sorrentino, del gol all’Aprilia negli anni 1990-91 e 1991-92.

Figlio dell’ex giocatore della Roma Bruno Abbatini, poi allenatore dell’Aprilia calcio,  lascia la mamma e la sorella Monica Abbatini

La compagna è, ancora, a Velletri ricoverata in prognosi riservata e ignara di tutto.

Marina Cozzo

 

Continua a leggere Era bomber dell’Aprilia Sandro Abbatini, morto per una fuga di gas a Genzano su Il Corriere della Città.