Il M° Rita Nuti di Aprilia dirige il Coro Cai a “MonasterCantando” a Bassiano

Continuano i lavori del M° Rita Nuti, infaticabile direttore di ben tre cori cittadini: Liberi Cantores, Coro Voci Bianche Pascoli e, negli ultimi tre anni, anche del Coro Cai, dei gloriosi Alpini.
Domani la gloriosa compagine degli Alpini di Aprilia si vedrà partecipe della manifestazione “MonasterCantando”, in Chiesa di Sant’Erasmo a Bassiano.
Una importante partecipazione per una realtà corale che si sta lanciando con il grande senso di orgoglio e spirito comunitario tipici degli Alpini, in un contesto artistico così imponente.
Infatti MonasterCantando è già alla sua IV edizione, riscontrando, ogni anno, successo e suffragio collettivo.


Rita Nuti è reduce dal grande successo europeo con Chorus Reunion, la due giorni di cori tra Roma, Pomezia e Aprilia, tra il 19 e il 20 maggio scorsi, in cui è apparsa anche come direttore artistico.

Questo è il lavoro di Rita Nuti, pianista, didatta, ma, sopratutto, direttore di coro.

Tutta Aprilia, città in cui è nata e vive, segue i lavori del Maestro, che si manifestano sempre spettacolari e di grande successo di critica e pubblico.

L’abilità del nostro direttore non è solo musicale, ma ancor più sociale.

Ella, infatti riesce da anni a tenere insieme gruppi imponenti di persone: uomini e donne, bambini, ragazzi, ognuno con il proprio talento, capacità e velleità, vengono valorizzati singolarmente pur facendo parte di una compagine.

Sarà questo il segreto del successo del Maestro: tenere insieme tante voci e teste ed emozioni, per raggiungere la medesima nota tutti insieme, perché solo così funziona un coro.

Esile e slanciata, con un guizzo di passione negli occhi marroni, dietro quella montatura sagomata degli occhiali; il sorriso sempre pronto e generoso e la postura sofisticata, spicca tra le donne apriliane per la sua signorilità, preparazione e disponibilità.

Rita è una apriliana doc, legata alla sua città che non ha mai abbandonato, ma che anzi ha aiutato a crescere culturalmente e socialmente, senza risparmiarsi e senza porre riserve o aspettarsi nulla, ma per il piacere intimo di contribuire e mettersi a disposizione.

La sua abnegazione verso il lavoro e la musica, la passione per la gente, la leggerezza di un animo gentile ecco, forse, anche questi elementi sono il segreto del successo indiscusso del nostro direttore, raggiunto con sforzi titanici talvolta, come quando ha condotto a “La Piazza In…cantata” di Napoli centinaia di voci apriliane; ovvero quando approdò al Festival di Sanremo con “Il coro Pascoli”.

Diplomata in Pianoforte al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia, ha continuato i suoi studi diplomandosi con il massimo dei voti in Didattica della Musica presso il Conservatorio “Respighi” di Latina.

Successivamente si è specializzata in “Educazione Musicale Elementi di Didattica” presso l’Università Tor Vergata di Roma, ha studiato composizione con il M° J. Solè Paradell e P. Caraba e ha frequentato seminari di didattica musicale con i Maestri L. Calì, L. Di Segni Jaffè, G. Piazza, S. Sapir, con il M° Piazza ha frequentato presso la Scuola Donna Olimpia di Roma il Corso Nazionale Metodologia Orff-Shulwerk.
Come direttore di coro ha partecipato a seminari e corsi di perfezionamento con i Maestri P. Caraba, B. L. Valenti, D.Tabbia, W.Marzilli, K. Höegset, R.P.Crabb, E. Withacre, J. Busto, G. Graden.Ha frequentato corsi presso la Fondazione Italiana per la Musica Antica e presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Nel 2017 ha concluso il corso triennale di Psicofonia a Salerno tenuto da Sylvie Bourel e Silvana Noschese .

 

Nel 2001, ha creato all’interno dell’Istituto Orazio di Pomezia, il coro di voci Bianche “Cantintondo”, con il quale ha vinto diversi concorsi regionali e nazionali (2004, Roma, Fondazione Arts Academy, Concorso “Giovani Musici” I° premio assoluto; Palombara Sabina, “Incontro con la musica” Diploma di merito; Albano Laziale,“ Arte per la pace” I° Premio – 2010, Campagnano Romano, Concorso Nazionale Città di Campagnano, Primo Premio Assoluto – 2011, Roma, Concorso Nazionale “San Vigilio in…canto” , Primo Premio; 2011,2014 Roma, Concorso Regionale “Macchi” , Fascia Oro) . Con il coro ha inciso i cd “Cantintondo 2004” nel 2004 e nel 2010 “Suoni e canti oltre i confini”.

 

Dal 2014 è direttore dei cori di voci bianche “Nuovi Armonici” e del Coro d’Istituto Giovanni Pascoli dell’ omonimo Istituto di Aprilia, con il quale ha vinto numerosi concorsi regionali e nazionali ottenendo sempre i più alti riconoscimenti, l’ultimo a giugno 2017 presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza, Concorso Nazionale Giovani Musici. Nel 2015 il coro è stata premiato dal Ministro della Pubblica Istruzione al Concorso Nazionale “Indicibili In..canti”. Ha partecipato ad eventi musicali e teatrali organizzati dall’Istituto Giovanni Pascoli in collaborazione con Associazioni musicali e corali locali e nazionali (Un ponte verso l’Arcobaleno, Solo..per amore…), manifestazioni nazionali (La Piazza incantata- Napoli).
A Febbraio 2017 ha partecipato all’evento “Guardami oltre”, inserito all’interno della manifestazione del Festival di Sanremo, andato in diretta su Rai 3 regione Liguria.

Napoli, Piazza In…cantanta
Nel 1999 ha fondato il coro Il Coro Polifonico Liberi Cantores. Composto attualmente da circa trentacinque cantori, il coro ha partecipato a numerose e importanti rassegne in Italia e all’estero. Ha effettuato concerti di beneficenza, concerti in ospedali, Case di riposo e scuole; ha collaborato a diverse iniziative di solidarietà e a favore di organizzazioni umanitarie. A Roma, il coro ha avuto il piacere di cantare in prestigiosi Musei, Chiese e Sale da Concerto (Mercati Traianei, Museo Pigorini,Palazzo Braschi,Palazzo Altemps,Complesso Monumentale di S. Michele a Ripa Grande, Chiesa di San Saba, Sala della Protomoteca del Campidoglio). Nel 2006, con l’orchestra Novaklassica con la quale collabora, il coro ha inciso il cd audio dal titolo “Concerto per la pace. Nel 2010 ha festeggiato i suoi dieci anni “corali” con la pubblicazione di un libretto riguardante tutta l’attività svolta dal coro. Sempre nel 2010,ha partecipato alla 12° edizione dei “Canti dell’Avvento” a Praga (Rep. Ceca) esibendosi in due concerti: nella Saint Nichola’s Church (Old Town Square), e nella Sala Hamu del Palazzo Liechtenstein. Nel 2012 ha preso parte al progetto Karl Jenkins “The Armed Man- A Mass for peace” insieme ad altri 4 gruppi corali e due di voci bianche accompagnati dall’orchestra, per un totale di circa 280 elementi. Nel 2013, ha partecipato alla Rassegna Cantare in Montagna svoltasi in Carinzia (Austria). Annualmente nella sua città, organizza due rassegne corali: il Concerto di Natale “Candlelight” e il “Solstizio d’estate”, che si svolge generalmente nella seconda settimana di giugno. Dall’Associazione Regionale Cori del Lazio, alla quale il coro è iscritto, ha ricevuto per due anni consecutivi nel 2011 e 2012 e nel 2014, l’attestato di coro dell’anno.

Nel 2009 è stata premiata in qualità di direttore, da una giuria di giornalisti, critici ed artisti, come Direttore nella sezione Musica al Premio Primavera presso la Sala della Promoteca del Campidoglio.
E’ stata membro in giuria di concorsi corali e musicali e docente ai Corsi di Formazione e aggiornamento per i docenti a cura del Comitato nazionale per l’Apprendimento pratico della musica (MIUR)- Musica a scuola.
Nel 2017 ha vinto il concorso Indire, come docente esperto di metodologia laboratoriale per la didattica della musica nella scuola primaria e nella secondaria di primo e secondo grado – Progetto “Musica a scuola”
Docente di ruolo di Musica, ha svolto attività didattica in ogni ordine di scuola, , attualmente insegna presso l’I.C G. Pascoli di Aprilia .

Marina Cozzo

Continua a leggere Il M° Rita Nuti di Aprilia dirige il Coro Cai a “MonasterCantando” a Bassiano su Il Corriere della Città.