La replica di Aprilia Civica al candidato Giusfredi sulla nota discarica nell’autoparco

In merito alle accuse rivolte dal candidato Sindaco di centrosinistra Giorgio Giusfredi, sulla condizione dell’Autoparco comunale di viale Europa, precisiamo che – contrariamente a quanto esposto – il sito non è semplicemente un luogo dove “dovrebbero essere parcheggiate le vetture comunali” ma un’area logistica nella quale vengono stoccati anche materiali da recuperare per interventi di manutenzione, allo scopo di evitare inutile sperpero di denaro pubblico.

È evidente che, come accade talvolta nei luoghi di lavoro, i materiali non vengano depositati in modo ordinato e su questo dovrà essere cambiato il modus operandi dei fruitori di quegli spazi.

È invece certo che la presenza di altre tipologie di materiali che non rispondono alle caratteristiche sopra elencate (ci riferiamo a frigoriferi non più funzionanti, mobilia fatiscente, ecc.) è dovuta all’uso illecito del sito da parte di taluni che vi conferiscono materiali che dovrebbero essere portati all’Ecocentro. È un problema – questo – per il quale abbiamo già provveduto a bonifiche periodiche (l’ultima è stata effettuata a febbraio). Visto però il ripetersi di comportamenti come questi, di certo dannosi per la collettività, andranno riposizionate in modo più strategico le telecamere, al fine di individuare (e quindi sanzionare) i responsabili.

Per quel che riguarda infine le rastrelliere esse sono ancora inutilizzate perché siamo in attesa della consegna delle biciclette da parte della Ducati. Non appena ci saranno consegnati i 20 prototipi, provvederemo a metterle in funzione.

Continua a leggere La replica di Aprilia Civica al candidato Giusfredi sulla nota discarica nell’autoparco su Il Corriere della Città.