CAAP e CIAP in tavola rotonda per il rilancio dei settori artigianale e industriale di Aprilia

Giovedì 26 luglio alle ore 16,00, presso il punto Il Ristoro, Via della Meccanica 38 in Aprilia, il Consorzio Artigiani Aprilia (CAAP) e il Consorzio Industriali Aprilia (CIAP) terranno un incontro-confronto sulle maggiori tematiche del settore produttivo:

la situazione delle industrie in Aprilia e i programmi per il futuro;

nuovi bandi APEA e costituzione di una agenzia per le imprese;

nuove possibilità di finanziamento regionale;

aree industriale e siti dismessi.

All’incontro è invitata l’Amministrazione comunale di Aprilia, il Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina e alcune organizzazioni del settore.

Continua a leggere CAAP e CIAP in tavola rotonda per il rilancio dei settori artigianale e industriale di Aprilia su Il Corriere della Città.

Un nuovo busto per Carlo Pietropaoli, il compianto medico di Aprilia

Venerdì 8 alle ore 11,30 presso il Cimitero di Aprilia si celebrerà la posa del nuovo busto dedicato dal compianto medico di famiglia Carlo Pietropaoli.

L’illustre professionista fu uno di quelli che lasciò il segno nelle persone che lo conobbero al punto che una manciata di esse fece erigere, alla sua prematura scomparsa, un busto nel Cimitero.

Nel 2013 ad opera ancora di ignoti, il busto venne trafugato insieme a quello di un altro medico veterinario Francesco Di Nardo.

La costernazione e lo sdegno cittadino sono rimasti sempre vivi da quel gesto sciagurato e imperdonabile.

Così, dopo 5 anni, la Lega Pensionati, con i medici, famiglie di Aprilia, l’Amministrazione Comunale, su proposta di una sua paziente Giuseppina Vaccaro, all’ingresso tornerà a “rivivire” il nostro medico e a vegliare sulla comunità che tanto lo ha stimato.

Marina Cozzo

Continua a leggere Un nuovo busto per Carlo Pietropaoli, il compianto medico di Aprilia su Il Corriere della Città.

Orma sollecita l’amministrazione comunale di Aprilia per la cura dei terreni incolti privati

l’Associazione Ambientalista ORMA, nell’ambito degli obiettivi e finalità di suddetta Associazione di riqualificazione, cura e sviluppo del territorio, chiede al Sindaco del Comune di Aprilia di emanare, con urgenza, un’ordinanza sindacale al fine di obbligare i proprietari dei lotti incolti al ripristino delle condizioni igienico-sanitarie.

 

In questi ultimi due mesi ci sono state tante giornate di pioggia, seguite da giornate calde e soleggiate. Questa condizione metereologica ha favorito la crescita dell’erba, creando l’habitat ideale per la presenza di ratti, serpi, zecche e di altri animali.

Il numero delle zecche nelle aree urbanizzate può essere ben controllato e ridotto tagliando l’erba e rimuovendo le foglie secche, le sterpaglie e i cumuli di legna nelle aree pubbliche e private sfrondando gli alberi e le siepi e tenendo pulite le aiuole e i terreni. Quella delle zecche è una vera e propria emergenza. Questi parassiti possono trasmettere malattie molto pericolose come la TBE, una forma di encefalite che agli estremi può portare alla paralisi, o il morbo di “lyme”, che può provocare artrite, meningite, aborto spontaneo e trasmissione al nascituro. La scarsa cura del verde, il randagismo e la mancata eliminazione delle sterpaglie ai margini delle strade interne del paese espongono i cittadini a una serie di rischi: sanitari e igienici.

Un mancato intervento immediato può determinare un rischio incendi nella stagione estiva dei siti interessati dall’erba alta.

L’importanza della tematica ci induce a richiamare l’attenzione soprattutto delle Autorità sanitarie sulla necessità che non ci si deve  fermare ai potenziali pericoli da noi segnalati, ma bisogna fare una forte riflessione sui rischi che tali pericoli comportano per la salute pubblica.

L’Associazione Ambientale ORMA è da sempre impegnata nel diffondere le buone pratiche ecologiste per migliorare l’ambiente in cui viviamo. Per queste ragioni l’associazione si farà carico di raccogliere le segnalazioni provenienti dai cittadini di lotti incolti e richiedere un intervento alle autorità competenti.

Continua a leggere Orma sollecita l’amministrazione comunale di Aprilia per la cura dei terreni incolti privati su Il Corriere della Città.