Antonio Terra è il sindaco di Aprilia. Dopo un sentito ballottaggio, torna al governo il candidato più temuto

E’  Antonio Terra il sindaco di Aprilia.

Eletto con 9300  voti contro i 7900 dati a Vulcano.

Dopo il ballottaggio scaturito dalle elezioni del 10 giugno che hanno mandato nuovamente al voto i candidati Antonio Terra, sindaco uscente e sostenuto da Aprilia Civica, e Domenico Vulcano, sostenuto da liste del centrodestra.

Marina Cozzo

Continua a leggere Antonio Terra è il sindaco di Aprilia. Dopo un sentito ballottaggio, torna al governo il candidato più temuto su Il Corriere della Città.

Antonio Terra è il sindaco di Aprilia. Dopo un sentito ballottaggio, torna al governo il candidato più temuto

E’  Antonio Terra il sindaco di Aprilia.

Eletto con 9300  voti contro i 7900 dati a Vulcano.

Dopo il ballottaggio scaturito dalle elezioni del 10 giugno che hanno mandato nuovamente al voto i candidati Antonio Terra, sindaco uscente e sostenuto da Aprilia Civica, e Domenico Vulcano, sostenuto da liste del centrodestra.

Marina Cozzo

Continua a leggere Antonio Terra è il sindaco di Aprilia. Dopo un sentito ballottaggio, torna al governo il candidato più temuto su Il Corriere della Città.

Aprilia, Antonio Terra: “Vulcano esca allo scoperto. Confrontiamoci sui temi, per aiutare i cittadini a fare la scelta migliore”

 

 

Un confronto pubblico per spiegare ai cittadini i due progetti alternativi di Città. È quanto chiede il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra al suo sfidante nel turno di ballottaggio, Domenico Vulcano.

In questi giorni, incontrando i cittadini di Aprilia – afferma Antonio Terra – da più parti ricevo solleciti per un confronto pubblico, aperto, franco. Che chiarisca finalmente le posizioni in campo sui temi più importanti per la Città”.

Antonio Terra e Domenico Vulcano si contenderanno il prossimo 24 giugno la possibilità di governare la Città per i prossimi cinque anni.

Credo molto nella capacità di valutazione degli apriliani – continua il primo cittadino – per questo non ho alcun timore di rispondere alle loro domande, di ripercorrere con loro quanto fatto, di far tesoro delle loro critiche e di aiutarli a comprendere meglio quali siano le opzioni in campo nel voto del prossimo 24 giugno.

Mi ha molto colpito l’alto tasso di astensione nel primo turno di queste amministrative. È un dato che interroga me ma che deve far riflettere tutti. Rischiamo di smarrire, come comunità, l’importanza di decidere insieme quale indirizzo dare al governo della Città”.

L’affluenza alle urne, nel turno di domenica scorsa, si è attestata infatti poco sopra il 56%, in netto calo rispetto al 2013 quando a votare era andato quasi il 65% degli aventi diritto.

Io credo che con il voto di domenica scorsa i cittadini abbiano chiesto a me e a tutti noi uno sforzo maggiore. La Città condivide i valori di trasparenza e partecipazione alle scelte amministrative che ci hanno sempre caratterizzato, ma ci chiede anche di dare risposte più celeri e nette ai problemi che ancora affliggono Aprilia, a cominciare dalle periferie. Nei prossimi anni servirà ancor più determinazione e un maggiore ascolto delle esigenze del territorio.

Il confronto serve anche a questo – conclude il Sindaco Antonio Terra – a dire ai cittadini in che modo, concretamente, vogliamo offrire risposte a questa domanda. Ma anche a smascherare quel “finto cambiamento” con il quale la coalizione di centrodestra continua a voler ingannare i cittadini. Per far ripiombare Aprilia in logiche ormai sconfitte e archiviate, per riportare la Città indietro di 10 anni e interrompere quanto di buono è stato avviato dall’Amministrazione civica”.

Continua a leggere Aprilia, Antonio Terra: “Vulcano esca allo scoperto. Confrontiamoci sui temi, per aiutare i cittadini a fare la scelta migliore” su Il Corriere della Città.

Aprilia Civica, lista di sostegno ad Antonio Terra: “risultato importante! Ora subito al lavoro per salvare la Città e proseguire nel lavoro iniziato!”

 

 

Un risultato importante, di cui siamo molto soddisfatti”. La coalizione Aprilia Civica non nasconde una certa soddisfazione nei confronti del risultato elettorale di ieri: 9.664 voti che consentono al candidato Sindaco Antonio Terra di accedere al ballottaggio che si terrà il prossimo 24 giugno.

La coalizione, formata dalle sei liste Forum per Aprilia, Aprilia Domani, L’Altra faccia della Politica, Rete dei Cittadini per Aprilia, Unione Civica e Lista Civica per Antonio Terra Sindaco, ringrazia tutti coloro che ieri hanno sostenuto – attraverso il proprio voto – il prezioso lavoro svolto in questi anni e il progetto delle forze civiche per i prossimi anni.

Già da questa sera – concludono i rappresentanti di Aprilia Civica – si riparte per percorrere Aprilia in lungo e in largo: per incontrare nuovamente i cittadini nelle piazze, per le strade e nei luoghi di ritrovo.

Oggi è chiaro che la scelta che abbiamo di fronte è una sola: salvare la Città da chi l’ha (mal) governata negli anni della giunta Santangelo ed oggi – senza ritegno – si presenta come il “rinnovamento”. Aprilia in questi anni, nonostante una crisi economica durissima, ha iniziato un percorso virtuoso che è necessario proseguire anche nei prossimi cinque anni”.

Al di là della soddisfazione, colpisce il dato sull’astensione – commenta il candidato Antonio Terra – che è per noi un impegno a lavorare sodo in queste settimane, anche per far comprendere ai cittadini la reale posta in gioco”.

 

 

Continua a leggere Aprilia Civica, lista di sostegno ad Antonio Terra: “risultato importante! Ora subito al lavoro per salvare la Città e proseguire nel lavoro iniziato!” su Il Corriere della Città.

Aprilia, politica: Domenico Vulcano soddisfatto del responso elettorale che lo vede al ballottaggio con il sindaco Antonio Terra

Salutiamo con soddisfazione e rispetto il responso elettorale dei cittadini di Aprilia per il rinnovo del Consiglio comunale del nostro comune. Il candidato sindaco del centrodestra Domenico Vulcano è risultato il più votato con 11 468 preferenze che vale il 38 per cento dei voti validi.

Voglio personalmente ringraziare tutti coloro che hanno riposto la loro fiducia nella mia persona e nel mio progetto per Aprilia – ha commentato il candidato sindaco Domenico Vulcano – dopo le votazioni, voglio ringraziare tutti quei cittadini che credono in questo percorso di rinnovamento e di rilancio del nostro territorio. Un percorso che è solo all’inizio. Il nostro viaggio è appena iniziato e tra 15 giorni ci porterà alla guida del Comune di Aprilia. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i candidati delle mie sette liste per il lavoro svolto in questa appassionante campagna elettorale ed i tantissimi cittadini che ci hanno sostenuto. Il risultato di ieri ci spinge ad andare avanti con più entusiasmo di prima. Vogliamo condividere con tutta la città il nostro programma per Aprilia, un programma di rinascita, di riqualificazione e di ricucitura tra centro e periferia. Vogliamo ridare dignità alla nostra città e mandare a casa una classe dirigente vecchia che da troppi anni sta amministrando con pessimi risultati la nostra municipalità. Continueremo ad incontrare cittadini, continueremo a dare voce a tutte quelle realtà emarginate dai giochi della politica di palazzo. Continueremo ad ascoltare e continueremo a condividere il nostro progetto di cambiamento. Crediamo nella partecipazione dei cittadini alla cosa pubblica ribadendo che vogliamo riempire di significato le parole: trasparenza e legalità. La stagione degli slogan è finita, gli apriliani vogliono voltare pagina”.

L’affermazione elettorale di Domenico Vulcano è stata ampia e di grande successo. Purtroppo la mala amministrazione di questi anni, l’abbandono delle periferie e una politica solo autoreferenziale ha fatto registrare un’astensione piuttosto alta. “Vogliamo chiamare al prossimo voto tutti quei cittadini delusi da anni di promesse mai mantenute – conclude Vulcano – e condividere con la comunità le scelte future nell’esclusivo interesse della città”.

Abbiamo la possibilità e soprattutto il dovere di rinnovare Aprilia per avere un’amministrazione che ci guidi con responsabilità e trasparenza. Possiamo realizzare un grande cambiamento con Domenico Vulcano, un cittadino che diventa Sindaco, un Sindaco che resta cittadino.

Continua a leggere Aprilia, politica: Domenico Vulcano soddisfatto del responso elettorale che lo vede al ballottaggio con il sindaco Antonio Terra su Il Corriere della Città.

Elezioni Comunali 2018 di Aprilia. Tutti i nomi dei candidati consiglieri in lizza

L’Ufficio Elettorale del Comune di Aprilia ha diramato gli elenchi di tutte le preferenze di consiglieri in lizza in questa campagna elettorale per le amministrative del 10 giugno 2018.

Di seguito il link con i dati ufficiali.

Preferenze candidati Elezioni 10 giugno 2018

Marina Cozzo

Continua a leggere Elezioni Comunali 2018 di Aprilia. Tutti i nomi dei candidati consiglieri in lizza su Il Corriere della Città.

“Speciale Elezioni Amministrative 2018” in onda su Studio 93. La diretta domenica 10 giugno a partire dalle 23.00

 

 

 

Speciale Elezioni Amministrative 2018: in occasione del primo turno delle amministrative (10 giugno 2018) Radio Studio 93 ha preparato per tutti i suoi ascoltatori uno speciale dedicato ai risultati in tempo reale. In particolare, saranno interessati gli ascoltatori dei Comuni di Aprilia, Cisterna, Bassiano, Sonnino, Campodimele, Anzio, Pomezia e Velletri.

 

Domenica 10 giugno a partire dalle 23.00 – subito dopo la chiusura dei seggi – partirà la diretta dedicata al voto. Si commenteranno i risultati con collegamenti in diretta e con i protagonisti di questa tornata elettorale, per sapere, “prima di andare a dormire” chi saranno i primi cittadini dei Comuni al voto o chi si contenderà la vittoria nel ballottaggio del 24 Giugno.

 

In studio ci saranno il direttore Mario de Vita ed i suoi collaboratori che forniranno i risultati in tempo reale. Lo Speciale dedicato ai risultati delle elezioni, proseguirà poi nella giornata di Lunedi 11 Giugno.

 

Gli ascoltatori possono sintonizzarsi sulle seguenti frequenze, o scaricare l’App gratuita per il proprio Smartphone, o collegarsi sul sito www.studio93.it ed ascoltare la diretta in streaming:


FM 93.1 MHz: 
Aprilia, Lanuvio, Cisterna, Velletri, Genzano, Ariccia, Albano, Castelgandolfo, Nemi, Sermoneta, Cori, Roccamassima, Lariano.

FM 100.2 MHz: 
Latina, Sabaudia, Pontinia, San Felice Circeo, Bassiano, Norma, Sermoneta, Sonnino, Aprilia, Cisterna, Velletri, Anzio, Nettuno, Isole Pontine, Pomezia, Torvaianica.

FM 106.0 MHz: 
Pomezia, Torvaianica, Ardea, Aprilia, Genzano, Lanuvio, Velletri, Cisterna, Anzio, Nettuno, Latina.

FM 93.0 MHz: 
Roccasecca dei Volsci, Priverno, Maenza, Roccagorga.

FM 93.2 MHz:
Sezze, Sezze Scalo.

FM 107.2 MHz:
Sezze, Roccasecca dei Volsci, Priverno, Sonnino, Maenza, Roccagorga.

FM 106.6 MHz:
Terracina

A Roma e provincia nella DIGITAL RADIO (canale 13F).

Continua a leggere “Speciale Elezioni Amministrative 2018” in onda su Studio 93. La diretta domenica 10 giugno a partire dalle 23.00 su Il Corriere della Città.

Aprilia, Vulcano chiude così la sua campagna elettorale per le amministrative del 10 giugno 2018

Il mio impegno per la città di Aprilia nasce dal mio senso civico e dalla volontà di mettermi al servizio dei miei concittadini. Dopo anni di isolamento vogliamo ridare dignità ad Aprilia, per questo abbiamo riunito una coalizione ampia, forte ed espressione di tutte le sensibilità del territorio per aprire una stagione di cambiamento”.

Il programma della coalizione per Vulcano sindaco ha come tema principale quello di recuperare la dignità cittadina, rigenerare il territorio e sfruttare l’invidiabile posizione geografica della nostra città per diventare perno dell’economia e dell’agricoltura pontina. In questi anni non è stato costruito e realizzato nulla di concreto. Abbiamo assistito a continui spot e annunci mentre strade ed ambiente venivano letteralmente abbandonati. Dopo anni di immobilismo è tempo di cambiamento: solo un gruppo di cittadini apriliani, che conoscono il territorio e lo amano, potranno apportare quella innovazione che farà di una città ormai grigia e spenta, la nuova APRILIA.

Il nostro programma parla chiaro – spiega Domenico Vulcano – vogliamo i conti in ordine ed un controllo costante sul bilancio da parte dei cittadini, una città più vivibile con opere ed infrastrutture che rispondano all’interesse dell’intera comunità, una tutela totale dell’ambiente e del territorio che passi attraverso la riqualificazione delle periferie e dell’area urbana. Vogliamo che i cittadini si sentano sicuri di poter trascorrere le proprie giornate in tutta serenità, vogliamo valorizzare le fasce giovanili per troppi anni emarginate dalla crescita cittadina. Pensiamo ad una città unita e non divisa e spezzettata con abbiamo visto in questi anni. Pensiamo ad una città solidale dove al primo posto ci sia l’interesse generale, pensiamo ad Aprilia come ad un modello da esportare nell’intera Provincia. Vogliamo, altresì, riportare la nostra città al centro dei tavoli regionali e nazionali. La nostra città sta pagando uno stato di isolamento che dura da troppe stagioni. Una condizione questa che non ha ragione di esistere, siamo una città importante con un ceto produttivo importante, con diverse eccellenze ed un tessuto sociale tra i più brillanti della regione Lazio. La futura amministrazione dovrà riuscire a valorizzare queste caratteristiche e rilanciare il Comune di Aprilia. Con l’aiuto dei cittadini, vogliamo aprire una stagione di crescita e sviluppo equilibrato attraverso una rigenerazione urbana, ambientale e soprattutto culturale”.

Vi aspettiamo questa sera – conclude Vulcano – presso il parco Falcone e Borsellino in via Dei Mille per la festa della chiusura di questa entusiasmante campagna elettorale. Abbiamo davanti a noi un’occasione importante per noi e per i nostri figli. Domenica scegliamo il cambiamento, costruiamo insieme il futuro di Aprilia.

 

Continua a leggere Aprilia, Vulcano chiude così la sua campagna elettorale per le amministrative del 10 giugno 2018 su Il Corriere della Città.

I giovani nel programma politico di Giorgio Giusfredi, candidato sindaco di Aprilia

Bisogna mandare a casa coloro che da tanti, troppi anni fanno politica ad Aprilia, la governano e l’hanno governata. In tutti questi anni non sono stati capaci di realizzare un progetto serio e credibile per la città”. L’intervento del candidato sindaco Giorgio Giusfredi a margine dell’incontro di presentazione dei due giovani candidati consiglieri comunali della Lista Giusfredi Sindaco Giovanni Di Micco e Irene Locatelli ieri sera. E’ stato il momento per parlare del futuro della città, del ruolo e dell’importanza della presenza dei giovani nella politica cittadina. “I giovani vanno prima di tutto ascoltati perché hanno le idee chiare e una grande volontà di cambiamento –ha detto Giusfredi- ho detto no a tanti candidati che volevano entrare nelle nostre liste con la convinzione che bisogna rinnovare la politica e far crescere dei giovani in modo politicamente sano, con una cultura politica attenta al bene comune”. Giusfredi ha parlato dell’importanza di cambiare questa città e di proiettarla al futuro. “Le tante forze scese in campo per questo appuntamento elettorale –ha spiegato Giusfredi- dimostrano la frammentazione della politica cittadina: 23 liste e circa 540 candidati. E’ la dimostrazione del “fallimento” di chi ha governato in tutti questi anni la città di Aprilia perché non ha saputo realizzare un progetto concreto e credibile di risanamento e di rilancio sociale ed economico. Questo scenario impone un voto “utile” e “responsabile” per mandare a casa coloro che da tanti, troppi anni fanno politica e lasciare il posto ai nostri giovani”.

Continua a leggere I giovani nel programma politico di Giorgio Giusfredi, candidato sindaco di Aprilia su Il Corriere della Città.

Aprilia Civica: da bando aree verdi, più parchi e più sport per i cittadini di Aprilia

 

 

A conclusione di un percorso avviato lo scorso anno e culminato a dicembre con un bando comunale, sono state assegnate tre aree verdi oggi non fruibili (sulle sei previste), per realizzare attività sportive multidisciplinari ad opera di reti di associazioni cittadine.

Le aree in questione sono situate in via Pergolesi, in via Tiberio (sotto il ponte di Montarelli) e presso l’area generalmente denominata “ex buca del CRAL”.

Il successo del bando dello scorso dicembre – commenta il Sindaco Antonio Terra – realizza pienamente il recupero di tre siti in stato di semi-abbandono, che dai prossimi mesi potranno esser messi finalmente a disposizione dei cittadini”.

Il bando dello scorso dicembre prevedeva un percorso di assegnazione di sei aree dislocate nel territorio del Comune di Aprilia e ha voluto privilegiare da un lato le realtà sportive cittadine capaci di mettersi in rete, dall’altro la possibilità di utilizzare le aree per più discipline. Le aree saranno riqualificate a spazio verde pubblico, divenendo veri e propri parchi a disposizione di tutti, anche al di là delle attività sportive che vi saranno effettuate.

Questo provvedimento – continua il Sindaco Antonio Terra – raccoglie anche la domanda di spazi per attività sportive, che nella nostra Città in questi anni è giunta più volte all’Amministrazione civica, impegnata in un dialogo costante con le associazioni e le società apriliane”.

Alla destinazione di queste prime tre aree seguiranno ora dei progetti operativi e presto si procederà all’assegnazione anche dei restanti spazi, che saranno così messi a disposizione della cittadinanza.

Vorrei sottolineare – continua il primo cittadino – la scelta dello strumento del bando al posto dell’assegnazione diretta, che rispecchia criteri di trasparenza che da sempre ispirano l’operato dell’Amministrazione civica. La bontà di questa scelta è testimoniata non soltanto dal recupero di tre aree non utilizzate o addirittura in stato di degrado, ma anche dal fatto di esser riusciti a garantire l’uso di questi spazi per più discipline sportive e (vista anche la mole delle richieste) per più associazioni”.

Il bando è solo l’ultimo tassello di una serie di misure a favore dello sport cittadino, da parte dell’Amministrazione sostenuta dalla coalizione Aprilia Civica (formata dalle liste Forum per Aprilia, Aprilia Domani, L’Altra faccia della Politica, Rete dei Cittadini per Aprilia, Unione Civica e Lista Civica per Antonio Terra Sindaco).

Tra di esse, non solo interventi strutturali agli impianti sportivi della Città, ma anche un bando annuale per garantire un piccolo sostegno economico alle società sportive, culturali e di protezione civile, inclusa l’esenzione dei tributi (80% di esenzione sull’utilizzo di impiantistica, la riduzione sulla TARSU in occasione di manifestazioni pubbliche e la riduzione delle spese per l’affissione dei manifesti), il tutto attraverso le modifiche del regolamento comunale.

 

Continua a leggere Aprilia Civica: da bando aree verdi, più parchi e più sport per i cittadini di Aprilia su Il Corriere della Città.