Educazione stradale negli asili di Aprilia ad opera di Anaspol

EDUCAZIONE STRADALE : BAMBINI RESPONSABILI ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI CAMPO DI CARNE

 

“L’educazione stradale deve entrare a far parte integrante del programma scolastico italiano,  dall’asilo fino alle scuole medie, perché è solo formando coscienze consapevoli che si potrà mettere davvero fine alla terribile mattanza degli incidenti stradali, i numero parlano chiaro: 3 mila morti e circa 200 mila feriti ogni anno sono una vera e propria ecatombe.” ha dichiarato Alessandro Marchetti, Presidente ANASPOL e funzionario della Polizia Locale di Roma che ha tenuto il corso ai bambini dell’IC Zona Leda.

 

“Abbiamo iniziato il progetto sull’educazione stradale, prima con disegni e costruendo con il cartone il semaforo, i segnali stradali e una automobilina ed oggi il percorso è culminato con la presenza di un poliziotto locale che ha reso reale quello che noi avevamo spiegato. Vogliamo che i nostri bambini si responsabilizzino sin da subito e siano consapevoli nel comprendere quanto sia importante per la loro e per le altrui vite, un corretto comportamento in strada.”ha concluso la Maestra Tiziana Librone, Coordinatore del plesso dell’Infanzia Campo di Carne dell’I.C. “Zona Leda”.

 

Continua a leggere Educazione stradale negli asili di Aprilia ad opera di Anaspol su Il Corriere della Città.