Arrestato un 36enne: nascondeva la cocaina in una cassetta dietro la presa di corrente

Gli agenti del commissariato Romanina (Roma) lo hanno colto di sorpresa mentre stava uscendo dalla propria abitazione, dopo averlo tenuto sotto osservazione per diverso tempo. V.N., italiano di 36 anni, è stato fermato ed identificato.

IL 36ENNE CON LA COCAINA NASCOSTA DIETRO LA FINTA PRESA DI CORRENTE

Dopo averlo perquisito, gli agenti, sono saliti presso la sua abitazione sita in via Valle Castellana per procedere ad un ulteriore controllo.

Accuratamente nascosta dietro una finta presa di corrente è stata trovata dai poliziotti una cassetta di sicurezza appositamente creata, con tanto di binario di scorrimento e provvista di serratura.

All’interno è stata rinvenuta cocaina per un peso complessivo di 53 grammi oltre al materiale per il confezionamento della stessa e foglietti con conti e cifre riconducibili all’attività di spaccio.

SEQUESTRO ED ARRESTO

In un altro ambiente della casa sono stati trovati e sequestrati 160 Euro, probabile provento dell’attività illecita.

Al termine delle indagini, V.N., è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere Arrestato un 36enne: nascondeva la cocaina in una cassetta dietro la presa di corrente su Il Corriere della Città.