Valmontone, ai nastri di partenza il “Consiglio dei Giovani”

La partecipazione dei giovani alla vita pubblica e sociale delle comunità cittadine, in Italia, purtroppo, è sempre minore; ecco che il Legislatore ha normato in senso “espansivo” dando la possibilità ai Comuni di deliberare l’ istituzione del Consiglio comunale dei Giovani.

Nella Città di Valmontone, nella seduta di Consiglio comunale svoltasi il 18 settembre 2018, è stato approvato il “Regolamento istitutivo del Consiglio dei Giovani” che, di fatto, avvia il cammino verso le elezioni e l’ insediamento dell’ organo collegiale, democratico e partecipativo che intende favore la crescita civica ed istituzionale dei giovani valmontonesi di età compresa tra i 15 e i 25 anni.

Domenica scorsa, nel pomeriggio, in Municipio, si è svolta una riunione organizzativa che, tenuta dall’ assessore Eleonora Zianna, ha visto la partecipazione anche del sindaco Alberto Latini (che ha portato ai tantissimi ragazzi presenti il saluto dell’ intera cittadinanza) e del consigliere comunale di minoranza Caterina Pizzuti.

Il camino è tracciato: entro la fine del 2018 si svolgeranno le elezioni del “Consiglio dei Giovani” (di Valmontone).

Libertà è partecipazione: Ecco cosa sarebbero giusto si fissassero in memoria i giovani di oggi.

Continua a leggere Valmontone, ai nastri di partenza il “Consiglio dei Giovani” su Il Corriere della Città.