Trasporti speciali: traslocare a Roma o altre metropoli senza problemi

Traslocare è uno stress e questo aumenta proporzionalmente se l’immobile di “partenza” o quello nuovo di “destinazione” prevedono condizioni particolari che complicano il trasloco. In particolare tutto diventa più complesso se ci si trova in grandi città caotiche e trafficate, come Roma, e se l’appartamento è a un piano sopra elevato. Con permessi richiesti al comune e rivolgendosi a una ditta specializzata, tuttavia, è possibile risolvere il problema nella maggior parte dei casi. Quello che non tutte le aziende di traslochi fanno sono i trasporti speciali e questi sì che possono davvero moltiplicare lo stress!

Già di per sé traslocare è sinonimo di fatica, confusione, stress, imprevisti, quando si hanno cose speciali da spostare da un immobile ad un altro la questione si fa ancora più ardua. Nella maggior parte dei casi si tratta di pianoforti, piante di grande volume, oggetti preziosi, opere d’arte, casseforti, motocicli e altri oggetti voluminosi, pesanti o molto, molto delicati.

Quando si ha a che fare con questa gamma di prodotti è indispensabile cercare dei professionisti attrezzati e competenti in trasporti eccezionali. Trovare una ditta come questa non è difficile, comunque, basta andare sul portale di Vicker, inserire il tipo di professionista che si cerca e la propria città. Per Roma, ad esempio, i risultati sono i seguenti: https://www.vicker.org/categorie/traslochi-sgombero-appartamenti/roma/roma.

Trasporti speciali: quali sono e come funziona il loro trasloco

Un classico trasporto eccezionale sono le opere d’arte e gli oggetti preziosi che hanno un valore, oltre che affettivo, anche economico. Mobili di antiquariato, arredi in materiali preziosi (come tavoli in cristallo), gioielli, quadri e opere d’arte, computer, strumenti elettronici sono degli esempi.

Altrettanto prezioso e delicato può essere anche un pianoforte, che ha il problema di essere anche ingombrante e pesante. Spostare in modo inadeguato un piano può compromettere la qualità del suono e richiedere l’accordatura, che non ha certo un costo basso.

Per il peso si distinguono in particolare casseforti blindate ed elettrodomestici, che talvolta non si possono alzare con la sola forza umana, ma richiedono carrelli elevatori meccanici. Nel caso di questi prodotti così difficoltosi da muovere i traslocatori provvederanno anche al posizionamento una volta giunti a destinazione.

Un imballo di qualità e ben fatto sarà sufficiente a proteggere questi oggetti in caso di caduta. Nel caso del trasporto delle piante è utile evitare di bagnarle il giorno stesso per evitare spandimento di acqua dai vasi. Di solito sono le ultime cose che vengono spostate per ridurre il tempo di permanenza nei mezzi di trasporto.

Quanto costa un trasloco eccezionale?

Lo spostamento di oggetti particolari come quelli sopraindicati può significare un aumento di prezzo del trasloco. Il costo del trasporto di quello specifico oggetto va quindi sommato al prezzo del trasloco classico degli altri arredi. In base all’oggetto specifico possono essere richiesti strumenti e mezzi speciali, imballaggi d’eccezione e l’impiego di forza lavoro extra. Se si tratta di oggetti di valore, in tutti i casi, è bene valutare con attenzione quando le offerte di preventivi sono troppo convenienti, perché la prima cosa da guardare, specialmente con oggetti particolari, è sempre la qualità del servizio.

Nel caso di oggetti preziosi o delicati potrebbe essere bene verificare che la ditta sia assicurata. Il costo del trasporto eccezionale dipende da ditta a ditta, dalle difficoltà presenti e dal tipo di oggetto, ovviamente. Traslocare un pianoforte può costare, per esempio, fra i 300 e i 900 euro, spostare una pianta voluminosa dai 100 ai 300  e così via. In presenza di oggetti speciali da traslocare è bene comunicare alla ditta ogni dettaglio che potrebbe esserle utile per lavorare meglio e, su richiesta, concederle un sopralluogo se lo ritiene necessario. Così facendo non si avranno disguidi e malintesi durante il trasloco.

Continua a leggere Trasporti speciali: traslocare a Roma o altre metropoli senza problemi su Il Corriere della Città.