Roma, operaio 50enne entra in un appartamento per dei lavori e aggredisce sessualmente una ragazza: arrestato

Stava svolgendo dei lavori di ammodernamento degli impianti l’operaio cinquantenne arrestato dalla Polizia di Stato per violenza sessuale.

I lavori, in un condominio del centro, erano in corso da alcuni giorni e ieri mattina hanno interessato l’appartamento della vittima. Uno dei due operai, intuito che in casa c’era solo una ragazza, con la scusa di appoggiare un oggetto, è entrato nella cameretta e, prendendo la giovane di sorpresa, l’ha baciata e palpeggiata a lungo nonostante le resistenze della stessa. 

La ragazza è riuscita poi a divincolarsi anche perché gli altri operai stavano cercando il loro collega per completare i lavori.

A chiamare la polizia sono stati i familiari della vittima.

L’uomo, fermato dagli agenti del commissariato di zona, al termine degli accertamenti è stato arrestato e posto a disposizione della Magistratura.

Continua a leggere Roma, operaio 50enne entra in un appartamento per dei lavori e aggredisce sessualmente una ragazza: arrestato su Il Corriere della Città.