Era bomber dell’Aprilia Sandro Abbatini, morto per una fuga di gas a Genzano

La bombola di gas è esplosa sabato sera, nella sua casa acquistata da poco da Sandro Abbatini e la sua compagna.

Ancora da accertare le cause di una tragedia simile, dove il bomber quarantesettenne, ha perso la vita, dopo tre giorni di prognosi riservata presso il nosocomio di Velletri.

Così, Massimiliano Sorrentino, il suo collega di rete lo saluta:

“Ciao unico e solo mio gemello del gol… vola da papà Bruno che ti sta aspettando a braccia aperte davanti ad una lavagnetta per parlare di schemi…..”

Sandro Abbatini nato il 3 maggio 1971 e gemello di Walter Sorrentino, del gol all’Aprilia negli anni 1990-91 e 1991-92.

Figlio dell’ex giocatore della Roma Bruno Abbatini, poi allenatore dell’Aprilia calcio,  lascia la mamma e la sorella Monica Abbatini

La compagna è, ancora, a Velletri ricoverata in prognosi riservata e ignara di tutto.

Marina Cozzo

 

Continua a leggere Era bomber dell’Aprilia Sandro Abbatini, morto per una fuga di gas a Genzano su Il Corriere della Città.