Latina, tenta il suicidio pugnalandosi al petto: 87enne salvato dal figlio

Ha provato a togliersi la vita pugnalandosi al torace. E’ successo questo pomeriggio, poco dopo le 13.00, ad un 87enne di Monte San Biagio. 

L’anziano è stato salvato dal figlio che, fortunatamente, in quel momento si trovava in casa con lui.

La lama, impiantata nello sterno, non ha lacerato nessun organo vitale. Immediato l’intervento dei sanitari, giunti sul posto con un’eliambulanza Pegaso, che hanno provveduto a trasportare il ferito presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove è stato da poco dichiarato fuori pericolo.

Si presume che l’87enne abbia compiuto il terribile gesto a causa della forte tristezza che stava vivendo negli ultimi tempi, dovuta alla recente scomparsa della moglie rimasta vittima di un tragico incidente domestico.

Continua a leggere Latina, tenta il suicidio pugnalandosi al petto: 87enne salvato dal figlio su Il Corriere della Città.