Comune di Aprilia: nessuno è autorizzato a chiedere soldi per conto dell’ente o per sostenere progetti pubblici

 

È di questi giorni la notizia che un sedicente operatore, a nome di un’azienda locale (del tutto estranea alla vicenda), si stia aggirando per i negozi e le attività commerciali chiedendo soldi o altri tipi di prodotti come forma di sponsorizzazione per progetti o eventi cittadini, sulla base di un’autorizzazione del Comune di Aprilia.

Il Comune di Aprilia smentisce categoricamente di aver dato autorizzazione o mandato a chiunque, per richieste di denaro e di avere in essere trattative di cooperazione con singoli individui.

Pertanto si invitano tutti gli esercenti e i cittadini a diffidare da chi chiede soldi come forma di sponsorizzazione per eventi organizzati dal Comune o progetti da esso finanziati o sostenuti e si invita chi è già stato truffato in questo senso, a sporgere regolare denuncia alle competenti autorità.

Continua a leggere Comune di Aprilia: nessuno è autorizzato a chiedere soldi per conto dell’ente o per sostenere progetti pubblici su Il Corriere della Città.