Strage di Cisterna: il Papa incontra Antonietta Gargiulo, l’unica sopravvissuta alla furia omicida del marito

Incontro ieri pomeriggio al Vaticano tra il Papa e Antonietta Gargiulo, la donna sopravvissuta al massacro di Cisterna di Latina.

La donna, lo ricordiamo, ha perso le due figlie, Alessia e Martina, di 14 e 8 anni, uccise dalla furia omicida del marito, il Carabiniere Luigi Capasso, dal quale si stava separando, lo scorso 28 febbraio; il ricordo di quella giornata è però, purtroppo, ancora vivido: Capasso prima spara alla moglie ferendola gravemente, dopodiché colpisce a morte le due figlie e si barrica in casa. 

Un assedio infinito durato nove ore. Dopodiché l’epilogo, non prima di veder versato ancora sangue: il Carabiniere infatti si suicida portando a compimento il suo folle piano.

Antonietta, dopo la tragedia, aveva chiesto un incontro col Pontefice ed ora il suo sogno si è realizzato.

 

Continua a leggere Strage di Cisterna: il Papa incontra Antonietta Gargiulo, l’unica sopravvissuta alla furia omicida del marito su Il Corriere della Città.