Panico sul Raccordo: rom tentano la fuga e provocano 9 incidenti, speronando anche un’auto della polizia

Scene da film questa mattina, intorno alle 10:30, sul Grande raccordo anulare di Roma. Tutto è iniziato all’altezza dello svincolo per Anagnina, in carreggiata esterna, quando quattro uomini di origine rom hanno tentato di sfuggire a una pattuglia della polizia che li stava inseguendo a causa di un tentativo di furto all’interno di un appartamento avvenuto pochi minuti prima in via Tuscolana.

Nella fuga a tutta velocità, i quattro banditi – tutti di età compresa tra i 20 e i 25 anni – hanno speronato 9 automobili, tra cui una volante della polizia.

Nelle auto incidentate si trovavano a bordo anche 5 bambini, per fortuna rimasti illesi.

Terrorizzati gli automobilisti, sia quelli convolti negli speronamenti che quelli che sono riusciti ad evitare la folle corsa dei fuggitivi, che comunque alla fine sono stati fermati dalla polizia e catturati.

L’inseguimento è durato in tutto circa mezz’ora.

I rom avevano cerato di introdursi all’interno di una abitazione di via Tuscolana, ma una pattuglia, allertata dal proprietario della casa che aveva chiamato il 112 e aveva fornito la targa del mezzo in cui viaggiavano i malviventi, aveva intercettato i loro movimenti ed era partita all’inseguimento fino al raccordo.

La fuga è terminata all’altezza di via Anagnina. Le code, dovute ai numerosi incidenti, sono arrivate fino allo svincolo di via Pontina.

 

Continua a leggere Panico sul Raccordo: rom tentano la fuga e provocano 9 incidenti, speronando anche un’auto della polizia su Il Corriere della Città.