Pomezia, nessuno ripara il guasto… ma utenti continuano a pagare la fibra

Nessuno ripara il guasto, ma gli utenti continuano a pagare la fibra a prezzo pieno. Succede a Pomezia, nel quartiere della Castagnetta, dove da 20 giorni i clienti TIM sono senza linea.

Senza linea da 20 giorni

A segnalarci la situazione è una residente, colpita dal disservizio come tanti altri utenti. Il problema è iniziato il 19 settembre, quando un palo della TIM in via delle Acacie si è spezzato. Secondo chi segnala il problema, a quel punto qualcuno avrebbe tagliato i fili per garantire la sicurezza stradale, staccando però il servizio per i residenti. Lo stesso 19 settembre viene mandata la prima segnalazione al servizio clienti, che risponde già il giorno dopo dicendo che i tecnici stavano riparando un guasto generalizzato nella zona. Effettivamente il palo è stato rimontato, ma i fili non sono stati ricollegati, poiché le utenze sono ancora senza servizio. Sono dunque ben 20 i giorni da cui si protrae l’isolamento, ma oltre al danno c’è anche la beffa. Gli utenti continuano a pagare bollette definite “carissime”, per un servizio fibra che normalmente ha prestazioni poco veloci e decisamente sotto lo standard, e che ora è del tutto interrotto. Non possiamo fare altro che raccogliere la segnalazione dei residenti, e sollecitare chi di dovere a risolvere il grave problema.

[See image gallery at ilcorrieredellacitta.com]

Continua a leggere Pomezia, nessuno ripara il guasto… ma utenti continuano a pagare la fibra su Il Corriere della Città.