X Municipio, allarme sicurezza urbanistica davanti alle scuole

Settembre è alle porte, ma ricomincia l’allarme sicurezza in quelle zone del X Municipio dove sono presenti le scuole. Come ogni anno associazioni e cittadini evidenziano le criticità urbanistiche davanti le sedi scolastiche del litorale, sopratutto nel tentativo di guardare alla miglior tutela degli studenti che frequentano gli studi in questo territorio.

Il X Municipio evidenzia grandi problemi nel garantire le strisce pedonali davanti a ogni scuola, venendosi così a creare un contesto dove manca la sicurezza stradale e viene messa a repentaglio l’incolumità di tantissimi ragazzi intenti negli studi scolastici: gravosità che si percepiscono ovunque, ma che toccano particolarmente quelle strutture scolastiche frequentate da bambini.

I disagi non si fermano comunque solo a questo nel X Municipio, poiché emergono complessità anche per la gestione degli alberi nelle zone scolastiche. Molti arbusti infatti in prossimità delle scuole nutrono la necessità di essere potati, questo per una mancanza di manutenzione o perché semplicemente malati o morti (come nel caso dei “platani con il cancro colorato). Proprio i fusti erborei affetti da questa patologia sono stati protagonisti lo scorso anno della cronaca di Ostia, con la caduta dei rami che ha danneggiato le strutture scolastiche o rischiato di colpire qualche studente: proprio su questo fatto non possiamo dimenticare le condizioni di corso Duca di Genova, dove la caduta delle fronde rende insicure le zone scolastiche e le fermate degli autobus limitrofi.

Una situazione che ha attivato diversi presidi delle scuole o istituti lidensi, che su queste gravità hanno posto da subito segnalazioni al X Municipio: la tematica non è rimasta sorda alle orecchie del Consiglio Municipale di piazza della Stazione Vecchia, che discuterà la faccenda presso la Commissione Scuola del 3 settembre alle ore 10:30.

Sulla questione si è espresso Guido Contu (coordinatore della Lega Roma X Municipio), che si sta interessando di questo problema territoriale: “Tra qualche giorno ricominceranno le scuole in tutto il territorio del X Municipio, ma permangono criticità in queste aree per quello che riguarda la potatura degli alberi o il posizionamento della segnaletica orizzontale. Davanti a tantissimi edifici scolastici di Ostia e il suo entroterra, le strisce pedonali sono totalmente sbiadite: una condizione inaccettabile, soprattutto se pensiamo come questi punti da settembre verranno abitualmente attraversati da studenti. Non possiamo rischiare che dei bambini o degli adolescenti possano essere investiti, soprattutto quando queste situazioni dipendono da negligenze di un Municipio che non riesce a garantire la sicurezza stradale in punti così sensibili!”.

Contu ha commentato lo stato legato alle potature degli alberi: “Preoccupa anche la situazione legata alla mancata potatura degli alberi davanti le scuole del territorio, in un contesto dove già lo scorso anno la caduta dei rami ha inflitto danni alla strutture scolastiche o rischiato di colpire qualche studente“.

Ha concluso: “Come Lega appoggiamo l’iniziativa di alcuni presidi scolastici del X Municipio, che ultimamente hanno segnalato criticità urbanistiche e nella potatura degli arbusti davanti alle proprie scuole: è necessario che il Municipio s’impegni a risolvere questi problemi, riportando in sicurezza questi siti e le adiacenti fermate autobus utilizzate da tantissimi studenti”. 

Continua a leggere X Municipio, allarme sicurezza urbanistica davanti alle scuole su Il Corriere della Città.