Pomezia, prova a prelevare una grossa somma di denaro con documeti falsi: arrestato 62enne

I Carabinieri della Stazione di Roma Divino Amore hanno arrestato un uomo di 62 anni originario di Torino, ma da tempo residente a Roma, con precedenti, che è stato trovato all’interno dell’ufficio postale che ha sede nell’area del Santuario della “Madonna del Divino Amore” in possesso di una carta d’identità contraffatta.

L’uomo si era recato presso l’ufficio postale per tentare di prelevare una importante somma in denaro contante da un conto corrente aperto presso la filiale, ma i dipendenti, insospettiti dal comportamento del 62enne, hanno contattato i Carabinieri.

I militari al termine di una rapida attività d’indagine hanno appurato che l’uomo stava tentando di effettuare il prelievo con una carta d’identità contraffatta, infatti il documento, su cui era stata apposta l’effige del fermato, riportava le generalità di un’altra persona risultata poi inesistente.

L’ arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere Pomezia, prova a prelevare una grossa somma di denaro con documeti falsi: arrestato 62enne su Il Corriere della Città.