Scatta la foto e finisci su Wikipedia: Pomezia aderisce al concorso fotografico Wiki Loves Monuments 2018

WIKI LOVES MONUMENTS ITALIA è la sezione italiana del grande concorso fotografico internazionale WIKI LOVES MONUMENTS attivo fin dal 2010. In Italia il concorso è promosso e coordinato da Wikimedia Italia, associazione per la diffusione della conoscenza libera, con gli obiettivi principali di:

  • valorizzare l’immenso patrimonio culturale italiano su web promuovendo la sua ricchezza artistico-cultural e presso una vasta platea internazionale.
  • invitare tutti i cittadini a documentare la propria eredità culturale entrando a condividere le loro fotografie grazie all’uso di licenze libere nel pieno rispetto del Diritto d’autore della legislazione italiana.
  • aumentare la consapevolezza della necessità di tutela dei monumenti preservando la memoria.

[See image gallery at ilcorrieredellacitta.com]

Quest’anno il Comune di Pomezia, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, ha aderito per la prima volta al concorso Wiki Loves Monuments Italia rilasciando l’autorizzazione all’uso delle immagini dei monumenti che più rappresentano “i luoghi di Enea”: il Museo Civico Archeologico “Lavinium” e l’area archeologica nel Santuario dei 13 Altari e il cd. Heroon di Enea.

In questo modo la moderna città di Pomezia celebra l’eredità culturale connessa alla leggenda di Enea fondatore di Lavinium (città antica situata in località di Pratica di Mare, a breve distanza da Pomezia) e “antenato” della stirpe che fonderà Roma, condividendo con tutti un patrimonio archeologico che si può considerare “unico”. Chiunque avrà la possibilità di “immortalare” e pubblicare con licenza libera CC-BY-SA 4.0 gli scatti che ritraggono questi monumenti.

Tutte le informazioni su: http://www.comune.pomezia.rm.it/wiki_loves_monuments_2018

Come partecipare con le tue foto

Il concorso si svolge ogni anno nel mese di settembre. Ecco come partecipare:
  • Fotografa uno o più monumenti italiani presenti nella lista sul sito wikilovesmonuments.wikimedia.it; puoi anche utilizzare uno scatto già realizzato in passato.
  • Registrati al sito commons.wikimedia.org, fornendo il tuo indirizzo e-mail. Attenzione! L’utente deve essere anche l’autore degli scatti.
  • Cerca sul sito wikilovesmonuments.wikimedia.it il monumento che hai fotografato, clicca sul tasto carica! e segui le istruzioni per pubblicare gli scatti. Ripeti la stessa procedura per ciascuna delle fotografie con cui intendi partecipare.
  • Carica le immagini entro il 30 settembre 2018.
In questo modo ogni immagine entrerà a far parte di Wikimedia Commons, il database multimediale di Wikipedia.

Per quanto riguarda il regolamento, consultare il BANDO DI CONCORSO; inoltre tutte le informazioni su come aderire al concorso e partecipare sono disponibili sul sito di Wiki Loves Monuments Italia,all’indirizzo http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/.

Chi può partecipare

La partecipazione è aperta a tutti. Per partecipare al concorso è necessario registrarsi sul sito Wikimedia Commons e caricare le fotografie durante il mese di settembre di ogni anno. Le fotografie possono essere scattate in qualsiasi momento.
 

Scadenza per la presentazione delle domande

Le foto devono essere caricate tra l’1 e il 30 settembre di ogni anno e nella descrizione deve essere presente il codice identificativo del monumento (l’ID) che si può trovare al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:Wiki_Loves_Monuments_2018/Monumenti/Lazio/Citt%C3%A0_metropolitana_di_Roma#Pomezia

I partecipanti, con l’atto del caricamento delle immagini su Wikimedia Commons, accettano contestualmente il regolamento e il bando. Non saranno prese in considerazione le immagini inserite oltre la data del 30 settembre 2018.

 

Valutazione delle foto

 

Le fotografie partecipanti ad ogni edizione di Wiki lovesmonuments sono state valutate da una giuria di qualità composta sia da Wikipediani esperti che da fotografi professionisti; la proclamazione dei vincitori avverrà tra novembre e dicembre.La giuria è presieduta dal maestro Franco Fontana, fotografo modenese che vanta la pubblicazione di oltre 70 libri e con all’attivo oltre 400 mostre in tutto il mondo. A coaudiuvarlo anche il noto fotografo Settimio Benedusi, un membro del partner FIAF e tre soci di Wikimedia Italia.

 

Prenotati alle Wiki gite e approfitta per fare le foto!

Per favorire la partecipazione di un ampio pubblico e promuovere la conoscenza del patrimonio storico-archeologico, il Museo Civico Archeologico Lavinium, in collaborazione con la Società Cooperativa Sistema Museo, ha organizzato delle WIKI GITE, cioè dei tour fotografici con introduzione ai luoghi interessati.

Per l’occasione l’ingresso al Museo e all’area archeologica sarà di 1 Euro.

PROGRAMMA

Sabato 1 settembre e sabato 22 settembre

– ore 10.30 museo;
– ore 11.15 area archeologica
– ore 11.30 museo;
– ore 12.15 area archeologica

Domenica 23 settembre

Ore 10.30 e 17.00: Appuntamento al Museo per la “Caccia al tesoro” all’ area archeologica dedicata a famiglie e bambini, che sarà arricchita da un tour fotografico.

Inoltre vi saranno delle visite guidate dell’area archeologica con tour fotografico nei giorni 15, 16, 29, 30 settembre in occasione delle aperture ordinarie dell’area (appuntamento alle ore 18 al Museo).

Per partecipare alle attività è richiesta la prenotazione al tel. 06/91984744; e-mail: pomezia@sistemamuseo.it

Continua a leggere Scatta la foto e finisci su Wikipedia: Pomezia aderisce al concorso fotografico Wiki Loves Monuments 2018 su Il Corriere della Città.