Consigli e dritte per stampare il tuo primo libro

Sei uno scrittore in erba o semplicemente hai scritto un romanzo che ti piacerebbe veder stampato come un vero e proprio libro? Allora ti o subito un consiglio: stai attento alle case editriciperché oggi le cose non funzionano più come un tempo e sono moltissime le piccole aziende che se ne approfittano! Mi spiego meglio: in passato chiunque volesse diventare uno scrittore famoso inviava la bozza del proprio romanzo alle case editrici più famose, nella speranza che una di queste scovasse il talento e decidesse di stipulare un contratto. Oggi questo è diventato sempre più difficile ma non impossibile.Il problema sono le piccole case editrici, che propongono di stampare e pubblicare dei manoscritti ma chiedono anche il pagamento per il servizioo comunque esigono una trattenuta sulle vendite. Ora, poiché parliamo di case editrici poco conosciute e non della Mondadori di turno, i rischi sono moltissimi quindi conviene sempre tenere gli occhi aperti.

Conviene stampare il libro in autonomia

Piuttosto che pagare una piccola casa editrice, molti scrittori in erba al giorno d’oggi preferiscono stampare il loro primo manoscritto in autonomia.In questo modo possono avere la soddisfazione di possedere alcune copie della propria creazione e regalarle a parenti ed amici. Non ci crederai ma questo giochetto è molto mamolto meno costoso di quello proposto dalle case editrici minori. Stampare un libro in autonomia è ormai diventato un gioco da ragazzi: ci sono anche tipografie online che offrono questo servizio e in men che non si dica si può ricevere a casa il proprio romanzo, dall’aspetto professionale proprio come quelli che si trovano in libreria.

Come stampare il proprio libro online

Per stampare il proprio libro onlinenon serve avere conoscenze o competenze particolari: basta trovare la copisteria giusta, che sia affidabile e offra un servizio di qualità. Per fare un esempio, chi stampa libri con un programma grafico come print24si è sempre detto più che soddisfatto, sia della tipologia del servizio che dei prezzi, sicuramente molto convenienti. La qualità di stampa è alta e basta leggere alcune recensioni online per capire che questa è unatipografia seria ed affidabile.

Effettuare un ordine è semplicissimo, perché si possono scegliere tutte le caratteristiche che deve avere il libro: la tipologia della carta e della copertina, la rilegatura, le finiture e via dicendo. Ogni caratteristica è spiegata in modo chiaro quindi è praticamente impossibile sbagliare, ma se è la prima volta che lo fai ti consiglio di visualizzare la bozza su monitorprima di effettuare l’ordine.

Si tratta di un servizio che prevede un piccolo sovrapprezzo ma è comodissimo perché ti permette di controllare l’impaginazione e scovare eventuali refusi prima di inviare definitivamente in stampa il tuo libro. Se è la prima volta che utilizzi un servizio di questo tipo quindi ti conviene approfittarne: in questo modo sarai certo di non commettere errori e non avrai brutte sorprese!

Il bello di questa tipografia è che ti permette di stampare anche solo una copia del tuo romanzo, quindi non ci sono limiti minimi di quantità come presso altre copisterie online.

Continua a leggere Consigli e dritte per stampare il tuo primo libro su Il Corriere della Città.