Roma, prima danneggia un bar, poi aggredisce e prende a morsi un carabiniere: arrestato 22enne

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri della Stazione Roma Talenti hanno arrestato un 22enne romano, senza occupazione e già noto alle forze dell’ordine, con le accuse di danneggiamento, resistenza, violenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

Intervenuti in un bar in largo Sergio Pugliese, dove il giovane, in evidente stato di alterazione psico-fisica, aveva danneggiato parte degli arredi, i Carabinieri sono stati aggrediti con calci e pugni. Il 22enne ha poi continuato ad offenderli rivolgendo loro frasi oltraggiose, fino a sferrare un morso alla coscia di un Carabiniere.

Una volta bloccato, l’arrestato è stato portato all’ospedale Pertini dove è stato sottoposto ad esami tossicologici e successivamente condotto in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere Roma, prima danneggia un bar, poi aggredisce e prende a morsi un carabiniere: arrestato 22enne su Il Corriere della Città.