Nascondeva la droga nel doppio fondo di una bomboletta spray: arrestato pusher 36enne

Aveva nascosto la droga in una bomboletta spray, appositamente modificata, creando un doppio fondo invisibile dall’esterno, per nascondere le dosi che vendeva. L’ingegnoso sistema però, è stato scoperto dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno arrestato un 36enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

Nello specifico, in via Corinaldo, i Carabinieri hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto nei pressi di una nota “piazza di spaccio” e lo hanno fermato per un controllo. Il 36enne in primo momento sembrava “pulito” ma, quando i militari l’hanno visto assumere un atteggiamento nervoso e impaziente, hanno deciso di approfondire gli accertamenti.

I minuziosi controlli, infatti, hanno permesso di scoprire 5 g di cocaina, già suddivisi in dosi, nascoste in un doppio fondo creato ad-hoc , alla base di una bomboletta spray.

Una volta ammanettato, il pusher è stato portato presso il suo domicilio in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere Nascondeva la droga nel doppio fondo di una bomboletta spray: arrestato pusher 36enne su Il Corriere della Città.