Roma, trovato il boa constrictor di due metri nascosto nel parco pubblico

Alla fine è stato catturato il boa constrictor nascosto nel parco pubblico Scott, vicino via dell’Ardeatina, a Roma.

RITROVATO IL BOA NEL PARCO DI ROMA

Dopo le ricerche dei guardiaparco, della Forestale, dei carabinieri e delle unità cinofile addestrate, è stato avvistato da una donna lunedì sera.

Quando è stato catturato erano le 20 proprio di lunedì. Il serpente si trovava vicino ad un’area giochi frequentata dai bambini, vicino al greto del fiume Almone.

L’animale, lungo circa due metri, è rimasto più di un mese nel parco. Era stato filmato da alcuni passanti ed il video era stato inviato ai guardiani del parco, che avevano così iniziato le ricerche.

Ora è stato portato al Centro recupero fauna selvatica.

COME CI E’ ARRIVATO?

Non è ancora chiaro come l’animale sia arrivato nel parco, ma l’ipotesi più probabile è quella che sia stato abbandonato o che sia scappato dal posto in cui viveva.

La sua potente morsa avrebbe potuto uccidere qualche cane.

 

Continua a leggere Roma, trovato il boa constrictor di due metri nascosto nel parco pubblico su Il Corriere della Città.