Roma, controlli della Polizia a Torpignattara e nel campo nomadi di via dei Gordiani

Continuano i controlli straordinari predisposti dal Questore Guido Marino, con specifica ordinanza di servizio, a Torpignattara e all’interno del campo nomadi di via dei Gordiani.

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona, diretto dal dr. Giuseppe Amoruso, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, della Polizia Stradale e del Reparto Mobile, hanno identificato nel campo circa 100 persone di varie etnie.

Un cittadino rom è stato denunciato in stato di libertà per violazione della legge sull’immigrazione, mentre un altro è stato accompagnato negli uffici del Gabinetto della Polizia Scientifica per identificazione.

Particolare attenzione alle auto presenti all’interno del campo. La Polizia Stradale, ultimati gli accertamenti, ha disposto 5 contravvenzioni per violazione al codice della strada ed il sequestro di due macchine.

Presente sul posto personale dell’Ama, che ha monitorato le condizioni igienico sanitarie dei luoghi per eventuali futuri interventi.

Durante i controlli, gli investigatori hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, T.A., 47enne di origine albanese, trovato in possesso di 140 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Inoltre sono indagati in stato di libertà 3 cittadini di origine rumena per ricettazione in concorso, in quanto trovati con 100 kg di rame.

Infine sono stati effettuati controlli amministrativi presso due attività commerciali, i c.d. “Compro Oro”.

Continua a leggere Roma, controlli della Polizia a Torpignattara e nel campo nomadi di via dei Gordiani su Il Corriere della Città.