Ardea, CasaPound evita sgombero a una famiglia italiana

“Questa mattina  è stato evitato lo sgombero di una coppia italiana con due minori a carico di Ardea”. A comunicarlo è lo stesso movimento in una nota.
“Troviamo assurdo che vengano spesi soldi per i centri d’accoglienza per immigrati mentre le famiglie italiane, anziché essere difese, vengono lasciate senza un tetto sulla testa. Oggi – prosegue la nota – siamo intervenuti sullo sfratto in corso riuscendo ad ottenere una proroga fino a Ottobre, resteremo accanto a questa famiglia con due minori per evitare che finisca in mezzo alla strada e proveremo sin da subito a trovargli una sistemazione dignitosa”.
“Riceviamo costantemente chiamate da parte di famiglie italiane in emergenza abitativa, il che dimostra che è una problematica sentita sul territorio. La casa è un diritto – conclude il movimento- e noi da sempre ci battiamo purché sia difeso e rispettato!”.

Continua a leggere Ardea, CasaPound evita sgombero a una famiglia italiana su Il Corriere della Città.