Roma, molestava donne in metro a Natale: arrestato 21enne

Un giovane italiano di 21 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Giulianova, in Abruzzo. L’arresto arriva dopo le indagini dei Carabinieri di Roma San Giovanni, che hanno identificato in lui il responsabile di almeno due molestie sessuali avvenuti nella Capitale nel dicembre scorso.

Arrestato dopo mesi di indagini

Nel periodo natalizio dello scorso anno, alcune donne avevano denunciato molestie sessuali nei pressi della fermata Re di Roma della metro A. Dopo la prima denuncia di una delle vittime, i Carabinieri di San Giovanni identificarono tutte le persone che in quelle settimane, a ridosso del Natale, erano stanziali sotto la fermata della metropolitana Re di Roma o nei pressi. Tra quei soggetti, c’era l’attuale indagato che, tra l’altro, indossava indumenti molto simili a quelli descritti dalle vittime durante i tentativi di approccio molesti. Leggendo i risultati delle indagini, La Procura della Repubblica ha richiesto ed ottenuto dal Gip del Tribunale di Roma un’ordinanza che dispone la custodia cautelare agli arresti domiciliari per l’uomo in questione. Il 21enne è stato rintracciato sulla costa adriatica, dove lavora come stagionale in un albergo, ed è stato arrestato dai Carabinieri di Giulianova. Attualmente si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, dove risulta residente, nel comune di Valenza (Torino): dovrà rispondere di violenza sessuale.

Continua a leggere Roma, molestava donne in metro a Natale: arrestato 21enne su Il Corriere della Città.