Latina, intensificati i controlli della Polizia: scattano 2 denunce e 1 arresto

La Polizia di Stato – Questura di Latina continua incessante nei servizi di prevenzione e controllo del territorio voluti dal Questore Belfiore; in particolare nella giornata di ieri le volanti hanno perlustrato le zone “calde” della città, con particolare riguardo al quartiere Q4 e Nicolosi, effettuando posti di controllo e sottoponendo a fermo per identificazione svariati soggetti.

Alle ore 20.20 circa di ieri 24 luglio,un equipaggio della Squadra Volante, a seguito di segnalazione giunta al 113, interveniva prontamente all’interno del supermarket LEMARK sito in questa via Scrivia dove, poco prima, una giovane coppia di cittadini italiani, in compagnia del loro figlio di pochi mesi,  aveva commesso un furto.  In particolare, i responsabili del negozio avevano poco prima allertato il 113 in quanto avevano bloccato due giovani che si aggiravano con fare sospetto e che nel transitare attraverso le barriere antitaccheggio provocavano l’attivazione dell’allarme. Dal controllo risultava che gli stessi si erano impossessati di vari generi alimentari  nascondendoli all’interno di varie borse di colore marrone. Gli addetti alla vigilanza, dopo averli fermati,  riuscivano a trattenere e a  consegnare l’uomo agli agenti della volante nel frattempo intervenuti sul posto, mentre la giovane donna riusciva a dileguarsi a bordo della propria autovettura prima dell’arrivo degli operatori di Polizia. Dagli accertamenti svolti da questi ultimi riuscivano a risalire all’identità della donna che tuttavia si presentava spontaneamente poco dopo  in Questura La merce rubata, veniva restituita al responsabile del negozio. Le persona fermate, identificate per S.M., del ‘94 e V.E. del ‘98, dopo essere stata sottoposti a rilievi fotodattiloscopici, venivano denunciati in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

Alle ore 2.30 circa di questa notte, un equipaggio della Squadra Volante in  servizio di controllo del territorio, procedeva in questa via San Carlo da Sezze, al controllo di un soggetto extracomunitario che si aggirava con fare sospetto nel parcheggio ivi presente. Lo stesso dichiarava di non avere i documenti al seguito , ma si mostrava disponibile a recuperarli presso l’abitazione di una sua amica , dove lo stesso dimorava, sita in questa via Tagliamento. Giunti sul posto, congiuntamente al cittadino extracomunitario, gli operatori accertavano la presenza di 3 persone; inoltre sul tavolo della cucina notavano della sostanza in polvere di colore bianco e delle sigarette artigianali con della sostanza di colore marrone, verosimilmente sostanza stupefacente;  pertanto si procedeva a perquisizione personale e locale che dava esito positivo, infatti veniva rinvenuto in vari luoghi della casa ma principalmente sul tavolo della cucina  sostanza in polvere di colore bianco,  e sostanza solida di colore marrone. A seguito degli accertamenti, la sostanza rinvenuta risultava essere stupefacente del tipo Hashish per un peso totale di circa 8 gr. e cocaina per circa 4 gr. Una delle persone li presenti affermava essere la proprietaria dell’immobile e che la sostanza rinvenuta nell’appartamento era di sua proprietà e che l’aveva acquistata nella serata precedente.  La donna fermata, accompagnata presso gli uffici della questura, identificata per DA ROMA Stefania., annoverante pregiudizi di Polizia, classe 1980, all’esito degli accertamenti veniva tratta in arresto per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; la stessa veniva trattenuta presso le camere di sicurezza della Questura  come disposto dal Magistrato di turno, Dott. MILIANO, in attesa della direttissima che si terrà questa mattina.

All’esito dei controlli relativi alla giornata di ieri 24 Luglio, oltre ai fatti summenzionati, venivano sottoposti a controllo 53 persone, 18 veicoli e 9 persone sottoposte agli arresti domiciliari, elevando inoltre 5 infrazioni al C.d.S..

Continua a leggere Latina, intensificati i controlli della Polizia: scattano 2 denunce e 1 arresto su Il Corriere della Città.